• 27 Febbraio 2021 04:25

Il sindaco Nicola Tenuta e Pino Capalbo eletti al consiglio provinciale

 2,674 total views,  1 views today

Anche la città silana sarà rappresentata all’interno del nuovo consiglio provinciale che sarà presieduto da Mario Occhiuto. Il sindaco Nicola Tenuta ed il capogruppo Pd, Pino Capalbo sono stati eletti grazie a, rispettivamente, novecento ed oltre duemila voti.
Si tratta di un importante risultato politico per la città che negli ultimi cinque anni era stata rappresentata da Raffaele De Vincenti (Udc), Michele Fusaro e Natale Zanfini entrambi del Pd.
Tenuta faceva parte della lista “Nuova Provincia” a sostegno di Marcello Manna, a sua volta sostenuto da Antonio Gentile di Ncd mentre Pino Capalbo era candidato nella lista “Provincia Democratica” che sosteneva Gianni Papasso.
Il primo è sindaco di Acri da giugno 2013 e per la prima volta si candidava al consiglio provinciale. Tenuta, difatti, ha alle spalle diverse esperienze politiche sempre sotto l’egida del centro destra. E’ stato sindaco di Acri, a capo di una coalizione di centro destra, dal 2000 al 2005, quindi consigliere comunale del Pdl ed ancora candidato alle regionali del 2010 con il Pdl e candidato alla Camera nel 2013 con Grande Sud.
Pino Capalbo è capogruppo del Pd. Alle ultime elezioni comunali del 2013 è risultato essere, per la terza volta consecutiva, il candidato più votato con oltre quattrocento preferenze. E’ stato anche vice presidente della Comunità Montana Destra Crati.
Anch’egli, come Tenuta, non aveva mai partecipato alle elezioni provinciali mentre per due volte, 2010 e 2012, è stato candidato alle Primarie per la scelta del sindaco del centro sinistra.
E’ ritenuto l’uomo di punta del Pd locale ma, a questo punto, risorsa importante anche per quello provinciale e regionale.

fonte Il Garantista

Commenta con Facebook