I cullurialli acresi: ecco la ricetta

Ingredienti

1 kg di farina 0

150 g di lievito madre

1 cubetto di lievito di birra da 25 g

1 pizzico di sale .600 ml di acqua

Olio per friggere

Preparazione

In una ciotola capiente versare la farina, il lievito madre, il lievito di birra sciolto in un po’ di acqua tiepida e il sale. energicamente per almeno 15 minuti, aggiungendo, se necessario, ancora acqua tiepida (la) quantità di acqua è indicativa e dipende dal grado di assorbimento della farina) finché l’impasto non risulterà morbido e omogeneo. Coprire con un canovaccio e una coperta e lasciare lievitare in un luogo caldo fino a quando l’impasto non raddoppia di volume (2-3 ore circa).

Una volta pronto, con le mani unte di olio per evitare che si attacchi, prelevarne una piccola quantità e formare dei panetti di 100 g. circa, che devono essere riposti su una spianatoia infarinata, ben distanziati tra loro e coperti con una tovaglia e una coperta leggera, avendo cura di non appesantire troppo per non schiacciare l’impasto e favorire una seconda lievitazione.

Dopo circa un’ora, quando i panetti saranno ben gonfi, prenderli uno alla volta e con il pollice e l’indice di entrambe le mani (unte di olio) praticare un piccolo foro al centro, allargare per dare una forma circolare e friggerli in una padella larga e capiente, in cui avrete già scaldato abbondante olio (1,5 L circa), portandolo a temperatura utile per la frittura. Fare dorare da entrambi i lati, scolare su carta assorbente e servire caldi. Possono essere accompagnati anche con miele.

RICETTA DA “CUCINARE COME UNA VOLTA” – ROTARY CLUB DI ACRI

this is acri

This is Acri è un blog di informazione che raccoglie le principali notizie che interessano Acri e più in generale l'intero comprensorio. Per contattate la redazione thisisacri@gmail.com