ACRI | Cavallotti: “Problemi idrici annosi a cui stiamo lavorando”

 435 total views,  1 views today

Di Luigi Cavallotti

Quella della carenza idrica, è una problematica annosa. E’ risaputo che le reti idriche e gli impianti di sollevamento risalgono anche a 40 anni fa e sovente necessitano di manutenzione ordinaria e straordinaria a causa di blocchi e guasti, come accaduto ieri all’impianto di Ominiello, quello che più di tutti va in tilt. La riparazione è stata effettuata in modo tempestivo ma, purtroppo, non tutti sanno che dopo un guasto in un impianto occorra del tempo prima che le vasche si riempiono nuovamente Questa amministrazione è impegnata ad intercettare fondi per ammodernare reti ed impianti ed è un aspetto che non trascureremo. Comprendiamo la rabbia dei cittadini e quella di gemma Cofone a cui si aggiunge anche la nostra, ma posso garantire che stiamo facendo di tutto per limitare i disagi. Colgo l’occasione per ringraziare operai, dipendenti e tecnici che in qualsiasi momento, anche in questo molto particolare, si adoperano per risolvere le criticità. Infine, raccomando i cittadini di utilizzare in modo razionale l’acqua potabile il cui consumo, in questo periodo di emergenza, è molto aumentato.

Commenta con Facebook