• Sab. Nov 27th, 2021

Mongrassano, in minoranza entra Sinopoli

Byredacs

Ott 25, 2021

 352 total views,  2 views today

Sono onorato nel ricoprire il ruolo di Consigliere Comunale del Comune di Mongrassano a metà del mandato.  Questo privilegio, non vi nascondo, da un lato mi emoziona profondamente, dall’altro mi rende consapevole della grandissima responsabilità che questa carica comporta: rappresentare i cittadini e servire la nostra comunità.

Con profondissima emozione ho preso la parola per la prima volta nel Consiglio Comunale svolto nei giorni scorsi. Sono subentrato per surrogazione ad altri quattro consiglieri che mi hanno preceduto in termini di preferenze, ma ci tengo a precisare che in questo posto si sarebbe potuto sedere chiunque di noi. Tutti i componenti della lista “Mongrassano Rinasce” avevano deciso che a metà mandato sarebbe stato opportuno fare una sostituzione dei consiglieri eletti di minoranza, ovviamente escluso il capolista, allo scopo di fare una esperienza in vista delle prossime elezioni amministrative. A noi interessano, da sempre, solo e soltanto le idee i valori e contenuti che sono alla base della nostra lista.

Il luogo per risolvere i problemi della città

Questi concetti e obiettivi sono stati condivisi e recepiti all’interno del programma di coalizione. È dunque un programma che sentiamo intimamente nostro, nel quale crediamo con convinzione.

Bisogna ridare importanza e centralità al Consiglio Comunale, che è il luogo del confronto sui problemi della città, della dialettica, delle idee e delle proposte. Mi faccio portavoce con i cittadini per valorizzare due elementi fondamentali: l’ascolto e il confronto, che in una parola rappresentano il dialogo, onesto e leale.

Ho un sogno concreto: la crescita nel rapporto di mutua relazione fra il Sindaco, e l’Organo Elettivo, il Consiglio Comunale in tutte le sue componenti, per conseguire le nostre finalità, insieme. Auguro di avere con la maggioranza delle collaborazioni in progetti condivisi e che abbia lo stimolo per promuovere la comprensione e la condivisione di nuove idee.

Sarà una opposizione dura ma leale

Non voglio fraintendimenti: sarò un obiettivo controllore della maggioranza, censore delle idee sbagliate e non condivisibili e promotore dei progetti buoni, ma al contempo e soprattutto un difensore dei cittadini tutti. Rinuncio alle pratiche demagogiche e semplicistiche del “vince chi urla di più”, ho ragione di credere che questo non sia il mio modo di vedere la politica.

Quella democrazia di cui ho parlato in principio, si concretizza – certamente – nel confronto ma anche nella collaborazione trasparente tra maggioranza e opposizione. La sede di questo incontro e confronto deve essere l’aula consiliare, composta da noi che abbiamo ricevuto legittimazione dai nostri concittadini e che abbiamo pari diritti e pari doveri.

Avversari, ma non nemici

Il ruolo e il modo di intenderlo è fondamentale per capire con quale spirito si affrontano i problemi. Dentro e fuori il consiglio, come ha avuto modo di ribadire Alberico Salerno, che ha sottolineato recentemente in un’intervista come la priorità debba essere esclusivamente concentrata sul bene e sul progresso del paese di Mongrassano.

Credo per questo nel nostro ruolo istituzionale, la cui essenza sta nella capacità di svolgere la difficile opera di mediazione e di tramite, tra i cittadini e le decisioni pubbliche. Mongrassano, le sue frazioni e la sua gente ha bisogno di tutti noi. “In politica esistono avversari, non devono esistere nemici”.

I problemi da affrontare nel nostro paese sono tanti e complessi: problemi dei servizi, delle infrastrutture, dell’occupazione e del lavoro, la sicurezza dei cittadini, l’ambiente, l’urbanistica, lo sport, i giovani.

Non sarò in alcun momento il consigliere solo di coloro che mi hanno votato e permesso oggi di sedere in quest’aula in loro rappresentanza, ma avrò attenzione e rispetto per tutti voi, per tutte le posizioni ideali e politiche che esprimete: dedicherò senza risparmio le mie energie per l’interesse della comunità. Chiedo ai colleghi e a tutti i cittadini di starmi accanto ed aiutarmi in questo importante e, per me, entusiasmante impegno.  Ancora di cuore, Grazie.

Dino Sinopoli

Consigliere comunale “Mongrassano Rinasce”