• Lun. Dic 6th, 2021

Calabria Verde. Sit – in dei lavoratori e dei sindacati

Bythis is acri

Giu 18, 2021

 917 total views,  1 views today

Si tenuta questa mattina, nello spazio antistante lo stadio comunale, una partecipata assemblea dei lavoratori forestali del distretto 3 di Calabria verde. Circa 200 lavoratori e le sigle sindacali Flai Cgil, Fai CISL e Uila Uil. Ha partecipato per la segreteria provinciale della Uila Uil Gianfranco La Cava, ribadendo l’importanza della manifestazione regionale di martedì prossimo alla Cittadella di Germaneto dove le sigle sindacali hanno deciso di alzare il livello di preoccupazione che vive il settore. “Ci si è soffermati, fa notare La Cava, sul tema delle risorse finanziarie visto che mancano 40 milioni di euro che il governo nazionale ha tagliato al settore, risorse che diventano importanti per fare in modo di poter chiudere in tranquillita’ il 2021 e per la questione del contratto integrativo regionale, un contratto con all’interno diritti e tutele per i lavoratori firmato oramai da 18 mesi e mai recepito nè dalla vecchia giunta regionale ma nemmeno dall’attuale. L’assemblea, continua La Cava, ha sollevato anche la problematica sul servizio dell’antincendio boschivo, un servizio molto importante ma che va svolto in piena sicurezza dai lavoratori cosa che oggi non accade. I lavoratori presenti hanno chiesto a gran voce forze fresche, un territorio così vasto, fatto prevalentemente di boschi e foreste, rischia fra qualche anno di essere totalmente sfornito di manodopera forestale abbandonando, quindi, un patrimonio forestale inestimabile ed invidiabile. Al centro dell’incontro anche la lotta al dissesto idrogeologico. Le ultime amministrazioni hanno fatto poco o nulla, ecco perché, conclude La Cava, in vista dei prossimi fondi nazionali ed europei, destinati all’ambiente ed alle montagne, c’è bisogno di una politica seria e competente che guarda verso un vero sviluppo della regione.”

this is acri

This is Acri è un blog di informazione che raccoglie le principali notizie che interessano Acri e più in generale l'intero comprensorio. Per contattate la redazione thisisacri@gmail.com