Sabato 14 nuova rappresentazione teatrale

1,137 Visite totali, 1 visite odierne

di Comitato Pro Centro Storico

“A nome di tutta la compagnia ringrazio il calorosissimo pubblico di Acri e gli organizzatori della Terza Rassegna Teatrale dialettale città di Acri. Siamo stati accolti veramente bene ,la serata è andata alla grande ,è stato un successone! Grazie di nuovo ” Questo è il messaggio che abbiamo ricevuto dal presidente della “Compagnia Teatrale Stuozzi e Pitazzi ” che sabato sera si è esibita a Palazzo SanseverinoFalcone con la commedia di Giulio Fotia ” A casa e di pazzi pe’ na collana e nu profumo”. Nonostante le avverse condizioni atmosferiche gli estimatori di questa forma d’arte hanno partecipato numerosi al primo appuntamento; un pubblico attento e partecipe, risate e applausi a non finire che hanno gratificato attori e organizzatori. Continuiamo a contare sulla vostra presenza perché la riuscita di un evento è tutto merito della partecipazione del pubblico in sala.
Sabato 14/3/2015 il secondo appuntamento con la “Compagnia teatrale Nella Ciccipiede di Cariati ” porterà in scena un opera del grande Eduardo Scarpetta O Scarfalietto La commedia ruoterà attorno al personaggio di Felice Sciosciammocca e di sua moglie Amalia.
Felice Sciosciammocca, una delle maschere più conosciute e utilizzate nelle opere di Scarpetta, è un personaggio che racchiude in sé tutti i caratteri fondamentali della commedia napoletana. I due coniugi litigano continuamente a causa dei tanti quotidiani fraintendimenti, a cominciare dall’invadente “scarfalietto” (scaldaletto) che tormenta le notti trascorse nel talamo nuziale. Un giorno, esausti l’uno dell’altra, decideranno di separarsi convocando i rispettivi avvocati.
A questo punto entreranno in scena altri molteplici personaggi che amalgamandosi intorno alle vicende più esilaranti dei due coniugi ci accompagneranno all’atto finale in un aula di … quindi a voi scoprire come andrà a finire !

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by