Raffa: Trofeo Sant’Angelo, vince la coppia Oriolo – Palermo

498 Visite totali, 2 visite odierne

Buona cornice di pubblico, apprezzamenti oltre le aspettative e tanto entusiasmo per la III edizione del Trofeo di Sant’Angelo, gara regionale a coppie, organizzata dal Gruppo bocciofilo Città di Acri. Tasso tecnico elevato e 124 formazioni provenienti da ogni parte della Calabria – con tre provenienti dal Salernitano e due da Lacce – gli ingredienti principali di quello che ormai è considerato un appuntamento fisso della stagione boccistica per tifosi e appassionati di questo sport così radicato nel territorio.

Ad aggiudicarsi la gara è stata una formazione locale, vale a dire quella formata da Giuseppe Oriolo e Pino Palermo (Gruppo Bocciofilo Citta di Acri) che (a favor di statistica e di albo d’oro) in finale superano il tandem Giuseppe Mazzuca – Simone Spadafora (Bocciofila Città di Rende) 12-8. Sul gradino più basso del podio salgono Arturo Balduino e Saverio Bennardis (Società Bocciofila Scintilla Crotone), davanti a Franco Poner e Giuseppe Palialò (Bocciof. Villa Arangea, RC).

Al torneo, diretto dall’arbitro regionale Francesco Airaldi, hanno presenziato diverse autorità civili e politiche. A cominciare dal sindaco di Acri Pino Capalbo, che ha manifestato grande apprezzamento a nome di tutta l’Amministrazione comunale per l’organizzazione della Società bocciofila Città di Acri. «Abbiamo ribadito pieno sostegno a qualunque tipo di iniziativa sulla scia della convenzione sottoscritta recentemente fra il Comune e la Società, ben consapevoli del fatto che questo sport svolge fondamentale funzione di aggregazione sociale. Personalmente – ha sottolineato il Primo cittadino – ho molto apprezzato il fatto che abbiamo partecipato squadre provenienti da fuori Regione, perché iniziative di questo tipo contribuiscono a far conoscere la nostra Città e permettono di fare comunità con le realtà limitrofe». Gli fa eco l’assessore con delega allo sport e allo spettacolo Luigi Cavallotti che, evidenziando la bontà dell’iniziativa, ha auspicato per il futuro altre manifestazioni di questo tipo: «Come Amministrazione crediamo in questa realtà e ci siamo impegnati a sostenerla sempre».

Presenti anche il sindaco di Bisignano Francesco Lo Giudice e la consigliera comunale Franca Sposato (capogruppo PD in Consiglio).

Infine il presidente della Città di Acri, Franco Ferraro, soddisfatto per la vittoria di una sua formazione, ha ringraziato l’Amministrazione comunale e l’assessore Luigi Cavallotti, per la vicinanza ed il sostegno continui, gli sponsor («in particolare caffè Aiello»), tutte le società e i bocciofili partecipanti.

Appuntamento al prossimo anno per la quarta edizione.

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by