COVID-19: In Calabria sospese le attività ambulatoriali non urgenti

 393 total views,  5 views today

Nel pomeriggio di oggi Jole Santelli ha firmato una nuova ordinanza che integra quella emanata negli scorsi giorni in materia di prevenzione e gestione dell’emergenza Coronavirus.

Nello specifico l’ordinanza prevede la sospensione di tutte le attività ambulatoriali erogate dalle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, incluse le strutture private accreditate, fino al 3 aprile 2020.

“In questo provvedimento non sono incluse le prestazioni ambulatoriali urgenti, quelle di dialisi, di radioterapia e quelle oncologiche e radioterapiche.

Sono sospese le attività in intramoenia e i ricoveri programmati, dunque non quelli urgenti, sia chirurgici che medici.

Tutte le strutture pubbliche e private accreditate procederanno a riprogrammare le attività ambulatoriali e di ricovero e ad avvisare gli utenti interessati”. Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: