CORONAVIRUS: mL’Amministrazione Comunale di Acri si adopera per contrastare la diffusione del virus.

 1,488 total views,  1 views today

Di AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ACRI

La deficitaria situazione sanitaria calabrese, sia in termini di strutture sia in termini di carenza di personale, preoccupa tutti gli amministratori del territorio regionale in virtù dell’aumento di contagi che su scala nazionale continuano a crescere.

La Calabria necessita, ora più che mai, un coordinamento a più livelli per far fronte ad una eventuale escalation del virus.

Il Sindaco di Acri Pino Capalbo ha già preso contatti con il Ministro Speranza e con le Autorità regionali per un immediato potenziamento di personale sanitario nella struttura ospedaliera acrese.

Da lunedì 9 ulteriori confronti istituzionali saranno finalizzati per mettere a disposizione il presidio ospedaliero Beato Angelo come riferimento qualora si presentasse un’emergenza.

Si invita la cittadinanza a collaborare con senso di responsabilità nei confronti della comunità, attenendosi scrupolosamente alle norme comportamentali diffuse dal Governo.

Commenta con Facebook