CALCIO: Vittoria al cardiopalma per l’Acri. Calomino segna al 95′ ed affonda il San Fili

 502 total views,  2 views today

DI FRANCESCO ROBERTO SPINA – FONTE QUOTIDIANO DEL SUD

FC Calcio Acri – San Fili: 1-0

FC Calcio Acri: Martino 6, Algieri 6, Longo 7(34′ st Straface 6), Benincasa 6, Manfredi 6,5, Terranova 6,5, Calomino 8, Michienzi 6 (25′ st Rose 6), Provenzano 6(34′ st Badjinka sv), Feraco 6, Joao Lopes 6. A disp.: Lorè, Servidio, Tripoli, Pirri , Giorno . All.: Fabio De Marco

San Fili: Rocca 7, De Rose 6, Zuccarelli 6, Acebal 5, Gallo 6, Jlassi 6, Raimondo 6, Meringolo 6(17′ st Gaudio 6), Aceto 6, Prete 5,5, La Valle 5,5 ((12′ st Aiello sv (41′ st Giordano sv). A disp.: Ricci , Bruno , Amato , Orrico , Iantorno , Rende . All.: Diego Burgo

Arbitro: Bottura di Crotone (Assistenti: Mungari di Crotone e Vommaro di Paola)

Reti: 50′ st Calomino .

Note: Circa 250 spettatori. Ammoniti: Longo V. Espulsi: Benincasa al 32′ st. per doppia ammonizione. Angoli: 6-4. Rec.: 1’pt; 6’st

ACRI (CS) – Una vittoria all’ultimo respiro e 3 punti importati in ottica play off: l’Acri vince al quinto minuto di recupero, ed in inferiorità numerica, con un gol di Calomino. Per il San Fili una sconfitta che brucia, con i rossoblù che in superiorità numerica si divorano con Acebal il gol del possibile vantaggio. Trozzo squalificato è in tribuna, in panchina ci va Fabio De Marco. La cronaca dell’incontro ci porta al 4’ con il San Fili che inizia bene e si riversa nella metà campo rossonera: La Valle è pero colto in posizione di fuorigioco. Gli ospiti cercano di non farsi chiudere in difesa ed anzi ci provano soprattutto con attacchi centrali: la difesa rossonera fa buona guardia. Al 10’ l’Acri ci prova con il portoghese Joao Lopes: l’attaccante rossonero lascia partire un bolide dalla distanza che trova però Rocca pronto alla respinta in angolo. Al 15’ è Terranova a colpire di testa dagli sviluppi di un angolo, mente al 24’ ci prova Feraco: in entrambe le occasioni il pallone finisce fuori. Al 27’ i padroni di casa sfiorano il vantaggio: Calomino arriva sul fondo e mette in mezzo un pallone deviato da Gallo che per poco non sorprende il proprio portiere. Una delle occasioni più ghiotte del primo tempo capita però agli ospiti, con Meringolo che calcia alto dopo un contropiede con Martino in uscita. Nel finale di tempo l’Acri ci prova con Provenzano prima e Terranova dopo: il calcio di punizione di quest’ultimo termina di poco a lato. La seconda frazione di gioco inizia con l’Acri che prova a spingere sull’acceleratore alla ricerca del prezioso gol del vantaggio: di contro il San Fili si difende bene e cerca con le ripartenze ad impensierire la retroguardia avversaria. Al 12’ occasione per Provenzano: il tiro viene però ribattuto in angolo. Al 32’ rossoneri in 10 uomini: espulso per somma di ammonizioni capitan Benincasa. Il San Fili a questo punto ci crede e prova a riversarsi in avanti: al 41’ Acebal riceve un pallone nei pressi del dischetto del calcio di rigore, il tiro è però altissimo. Il vantaggio dell’Acri arriva al 5’ minuto di recupero: sull’angolo battuto da Feraco si avventa prima Terranova e poi di testa Calomino che fa esplodere il “Pasquale Castrovillari”.

Commenta con Facebook