• Mar. Nov 30th, 2021

CALCIO: Promozione – ”Manita” dell’Olympic al Maida. Tripletta di Ferraro

 7,622 total views,  1 views today

OLYMPIC ACRI 5 ATLETICO MAIDA 1

OLYMPIC ACRI: Spingola 6, Viteritti 7, Caputo 6, Caruso 6,5, Grandinetti 6 (20’st Tedesco 6), Barca 6, Lamirata 6,5 (27’st Visani 6), Fabio 7, Ferraro 9(29’ st Ritacco 6). La Canna 6,5, Cannito 6. In panchina: Falcone: Fiorentino, Bisignano, Pasqua. Allenatore: Antonio Guido 7

ATLETICO MAIDA: Lucia 5, M.Michienzi 5, F.Michienzi 4,5, Calvieri 5,5, Romagnuolo 5,5, Bilotta 5,5, Caruso 5,5, Martino 5,5, Martinez 6, Muraca 5,5, Arcuri 6. In panchina: Bongiovanni, Sacco, Frijia, Costantino,Leopoldo, Mazzotta. Allenatore: Francesco Barone 5,5

ARBITRO: Zito di Rossano 6 (Assistenti: Palermo e Vilardi di Paola 6)

MARCATORI: 32’pt, 1’st e 4’st Ferraro (OA), 36’pt Arcuri (AM), 25’st Viteritti (OA), 44’st Ritacco (OA)

NOTE: Circa 100 spettatori. Ammoniti: Fabio (OA), Bilotta e Martino (AM). Espulsi:  Al 28’st F.Michienzi per. Angoli: 4-1. Rec. 1’, 5’

Acri (CS) – Tra le mura amiche del “P.Castrovillari” l’Olympic di Antonio Guido  vince e convince con una “manita” ai danni degli ospiti dell’Atletico Maida. Protagonista assoluto dell’incontro l’acrese Ferraro autore di una bella tripletta; del giovane Viteritti (classe ’98) e di Ritacco le altre due reti, per gli ospiti a segno Arcuri che aveva siglato il momentaneo gol del pari. I primi minuti sono di studio con le due squadre che si affrontano prevalentemente a centrocampo. Gli ospiti sono attenti e si propongono in avanti soprattutto su azioni di contropiede. Al 20’ viene annullato per fuorigioco un gol ad Arcuri che nell’occasione aveva battuto con un bel piatto sinistro Spingola.  I padroni di casa trovano il vantaggio al 32’: bella discesa sulla sinistra di Fabio che lascia partire un traversone trasformato in gol da Ferraro.  Al 36’ gli ospiti trovano il pari con Arcuri dopo una rocambolesca azione in area di rigore, sbrogliata dall’attaccante ospite. La seconda frazione di gioco inizia con i padroni di casa che nel giro di 4 minuti chiudono la partita: al 1’ arriva il gol di Ferraro  che riporta in vantaggio l’Olympic, al 4’ è sempre l’attaccante acrese il protagonista con la rete che chiude praticamente i giochi. AL 22’ gli ospiti recriminano un calcio di rigore per un presunto fallo su Arcuri, non è dello stesso avviso l’arbitro che lascia continuare. Al 24’ ci prova La Canna su calcio di punizione battuto dal limite: la palla finisce in angolo. Il quarto gol acrese arriva al 25’ con Viteritti abile a sfruttare una mischia in area avversaria e a battere con un bel destro Lucia.  Gli ospiti restano in dieci uomini al 28’ a seguito dell’espulsione per proteste di F.Michienzi.   Al 39’ i biancoazzurri acresi sono pericolosi con Ritacco lanciato in contropiede, l’attaccante a tu per tu con Lucia cerca il pallonetto che però è intercettato dall’estremo difensore. L’Olympic non è ancora sazio e al 41’ Visani, servito in area, colpisce la traversa a portiere battuto. La “manita” arriva al 44’ con Ritacco. A fine partita Ferraro ha il tempo per le meritate dediche di circostanza: << Sono felice per la vittoria, il mister ci stà dando la giusta mentalità per affrontare domenica dopo domenica ogni avversario. La tripletta di oggi la voglio dedicare a mio papà che è sempre presente ad ogni mia partita>>.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

this is acri

This is Acri è un blog di informazione che raccoglie le principali notizie che interessano Acri e più in generale l'intero comprensorio. Per contattate la redazione thisisacri@gmail.com