• Mar. Dic 7th, 2021

Calcio: New Academy SG, la prima volta non si scorda mai.

 4,748 total views,  1 views today

LA PRIMA VOLTA NON SI SCORDA MAI…PRIMO CAMPIONATO VINTO PER LA GIOVANE SCUOLA CALCIO

Campioni, campioni, campioni. O meglio dire piccoli campioni crescono. La New Academy SG, negli ultimi anni, ha incrementato notevolmente il proprio bacino di giovani calciatori, che settimanalmente partecipano alle attività della scuola calcio, che forte di uno staff molto attento ed organizzato, e grazie anche alla collaborazione con società sportive dilettantistiche e professionistiche (settore giovanile della F.C Calcio Acri  e collaborazione con il Crotone), cerca di creare i campioni del futuro.  Il primo traguardo stagionale è stato raggiunto dalla categoria “Giovanissimi”, che giovedi hanno vinto con due turni d’anticipo il campionato di loto competenza. La vittoria conquistata a Mirto, sul campo dei locali dell’Elisir Mirto , ha  dato alla società acrese la certezza matematica del trionfo, in un campionato dove la formazione della New Academy ha vinto tutte le partite. Nell’incontro giocato e vinto per 1 a 0 , protagonista Alessandro Gradilone, che con una grande conclusione dalla distanza ha  fulminato il portiere avversario, regalando la vittoria.  Il trionfo dei “Giovanissimi” è come ovvio merito oltre che dello staff tecnico, sopratutto dei calciatori. Nella speranza che tra di loro si nascondano i futuri campioni , diamo il giusto tributo all’intera rosa cosi composta:  Di Rienzo Giuseppe, Giorgio Celso, Ruben Lupinacci, Spezzano Alessandro, Servidio Brian, Brandi Silvio, Ritacco Eugenio, Scaglione Michael, Gradilone Cristian, Algieri Luigi, Sposato Giuseppe, Gaccione Giuseppe, Molinari Antonio, Giorgio Michele, Algieri Alessandro, Coschignano Mattia, Cofone Antonio, Gradilone Alessandro, Pucci Antonio, Pucci Domenico, Alice Giuseppe. Un primo successo, questo, accolto con molta soddisfazione anche dal tecnico Scavello che ha una dedica speciale: << questo primo traguardo raggiunto lo dedico interamente ai miei ragazzi – ci dice – che con impegni e sacrificio hanno sempre lavorato  surante questi mesi , allenandosi anche durante condizioni climatiche al limite>>.