CALCIO: L’Acri perde a Praia e si complica la “vita”. Finisce 3-2

 5,175 total views,  3 views today

Praiatortora – FC Calcio Acri: 3-2

Praiatortora: Zaccaro , Fardello , Longo , Perrella , De Filippo , De Rose P, Piscitelli , Riccardi , De Rose A , Petrone , Matellicani . All.: Gentile

FC Calcio Acri: Martino , Straface, Longo V (26′ st Rose), Benincasa, Manfredi, Terranova, Calomino (30′ st Badjinka), Cavatorti (45′ st Provenzano), Joao Lopes, Feraco, Pedrinho. A disp.: Lorè, Servidio, Tripoli, Giorno , Pirri , Michienzi. All.: Trozzo

Reti: 18′ pt Manfredi, 13′ st De Rose A , 23′ st Matellicani , 40′ st Badjinka, 45′ st Matellicani .

Note: Ammoniti: Petrone , Riccardi , De Rose A , Benincasa, Matellicani . Espulsi: Feraco al 38′ st.

Sconfitta per l’Acri di mister Trozzo nello scontro contro il Praiatortora; i rossoneri passano in vantaggio chiudendo il primo tempo sul 1-0, nella ripresa rimonta dei padroni di casa. Una partita che si chiude con tante polemiche, da una parte e dall’altra per la direzione di gara. Nel primo tempo l’Acri inizia bene con il Praiatortora che si chiude e prova a pungere solo con azioni di ripartenza, i locali appaiono nervosi ed imprecisi. L’Acri al 18′ passa in vantaggio: dagli sviluppi di un calcio di punizione e Manfredi a svettare di testa e trafigge Zaccaro. Nella ripresa il Praiatortora scende in campo con un miglior piglio: il pareggio arriva al 13′ con De Rose dopo una bella azione di Petrone. Il raddoppio dei locali arriva al 23′ con Mantellicani: l’Acri sembra non essere sceso in campo nel secondo tempo. I rossoneri si ricompattano nella seconda metà del secondo tempo e provano a riversarsi in avanti alla ricerca del pareggio: al 38′ restano però in 10 per l’espulsione per proteste di Feraco. Nonostante l’inferiorità numerica l’Acri riesce a trovare il pari al 40′ grazie ad una bella azione di Badjinka. Quando la partita sembra avviarsi a concludersi sul pari arriva la zampata vincente di Mantellicani che regala 3 punti importanti ai suoi. Per l’Acri una sconfitta che complica la corsa play off

Commenta con Facebook