• Lun. Dic 6th, 2021

Calcio- Eccellenza: Trebisacce 0 – Acri 1. Ascolta l’intervista a Naglieri

Bythis is acri

Set 18, 2016 ,

 11,874 total views,  1 views today

TREBISACCE 0 ACRI 1

TREBISACCE: Vitale 7,Gallotta 6 ,Ferraro 6, Bellitta 6, Casas 6,5, Terranova 6, Russo 6, Pipieri 5,5, Galantucci 5,5, Frimpog 6,5, Grisolia 5,5 . Allenatore: Malucchi

ACRI:  Leopizzi 6, Canonaco 7, Ambrosecchia 7, Dodaro 7, Scarnato 7,5, Montalto 7,Naglieri 8,5, Santosuosso 8, Cotello 7, Margiotta 7,  Le Piane 6,5. Allenatore: Giugno (squalificato)

MARCATORI: 9′ st Naglieri

Artitro Carvelli di Crotone 7 (Assistenti Madeo e Flotta di Rossano 7)
Note: Spettatori 500 circa con una buona rappresentanza da Acri. Prima dell’incontro è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Carlo Azelio Ciampi.Terreno di gioco in Terra Battuta
Ammoniti: Terranova (Trebisacce), Ambrosecchia e Sposato (Acri) Angoli 4 -8 Rec: 1’pt;4′ st

 

di Franco B.

Trebisacce (CS) – E’ stata una partita dai due volti, quella giocata allo stadio “G. Amerise “ di Trebisacce. Nell’Acri, privo dell’allenatore Franco Giugno (in tribuna) in quanto squalificato, debutta il centrocampista Santosuosso che si è unito alla squadra da pochi giorni.

Primo tempo senza emozioni,  a tratti noioso giocato con tanta buona volontà, ma senza azioni degne di nota. Taccuini quindi rimasti desolatamente vuoti e portieri sostanzialmente inoperosi. Migliore, comunque, l’Acri,  rispetto ai padroni di casa, se non altro per aver fatto registrare un maggior possesso palla.

La ripresa si apre con i rossoneri più intraprendenti. Nello spazio di 5 minuti gli ospiti creano due azioni pericolose la prima al secondo minuto  con Cotello che da buona posizione lascia partire un tiro teso che sfiora la traversa. La seconda tre minuti dopo, questa volta è Margiotta che di testa manda lato sulla traversa.  Il gol, comunque,  è nell’aria. Arriva al nono, l’azione nasce dai piedi di Santosuosso, scambio con Margiotta verticalizzazione sulla destra per Le Piane che supera il diretto  avversario e scodella un pallone a centro area, Naglieri ben appostato insacca. L’attaccante è felice ma  non esulta per rispetto verso la sua ex società.

Il gol subito costringe i padroni di casa  ad abbandonare la tattica accorta adottata fin dai primi minuti. Mister Malucchi ordina ai suoi ragazzi  di aumentare i ritmi e sposta  in avanti il baricentro del gioco. L’Acri, ben diretta a centro campo da Santosuosso, gioca in maniera ordinata cercando, attraverso gli spazi lasciati inevitabilmente dagli avversari,  di creare problemi alla retroguardia  ionica.

Il Trebisacce non si rende mai pericoloso, mentre la quadra di Franco Giugno sfiora in almeno altre tre occasioni il raddoppio. Clamorosa quella nata da un’incertezza tra il portiere vitale  che in uscita si scontra con un compagno. Il portiere perde la  palla ma Appella non riesce ad approfittarne. Dopo quattro minuti di recupero il Sig. Carvelli  di Crotone manda tutti negli spogliatoi. Vittoria meritata quella dell’Acri, la soddisfazione dei dirigenti davanti agli spogliatoi è palese. Dopo il Passo falso con l’isola C.R. l’idea è quella di ripartire  dal gol di Naglieri e dal secondo tempo disputato a Trebisacce.

 

Ascolta l’intervista realizzata da Franco Bifano (Radio Acheruntia) a Pasquale Naglieri

this is acri

This is Acri è un blog di informazione che raccoglie le principali notizie che interessano Acri e più in generale l'intero comprensorio. Per contattate la redazione thisisacri@gmail.com