• Mar. Nov 30th, 2021

Calcio: Eccellenza, Gli Ex puniscono l’Acri . Sambiase 3 Acri 1

 2,362 total views,  1 views today

 

SAMBIASE: Mercuri, Gatto, Cefalà, Diop, Bria, Porpora, Percia Montanti, Cavatorti, Gallo (46′ st Sacco), Curcio (32′ st Cristaudo), Savasta. A disposiz.: Storace, Schettino, Aiello, Trinchi, Calidonna. All.: Morelli

ACRI: Puterio, Mancino (C), Luzzi, Petrassi, Pipieri (25′ st Fanigliulo), Perri (20′ st’ Filippo), O. Viteritti, Caruso (36′ st Stilo), Petrone, Levato, Visani. A disposiz.: Simari, Sposato, Siciliano, Viteritti F.. All.: Pascuzzo

ARBITRO: Francesco Calmieri di Crotone

ASSISTENTE: Pedone e Padovano di Reggio Calabria

Marcatori: 23’ pt Petrone (A), 5′ st e 7′ st Gallo (S), 14′ st Cavatorti.

NOTE – Ammoniti: Bria, Gallo, Percia Montanti (S), Perri, Caruso, Petrassi e Visani (A). Espulso Simari al 15′ st. Angoli: 6 a 0 per l’Acri. Recupero: 1′ pt e 5′ st.
LAMEZIA TERME  (CZ)  – Una partita dai due volti. Primo tempo con l’Acri di Pascuzzo ben messo in campo che impensierisce la formazione di casa, nel secondo tempo i rossoneri sembrano la brutta copia della prima frazione di gioco e gli ex Gallo e Cavatorti non perdonano.

Il primo quarto d’ora vede le due formazioni impegnate prevalentemente a centrocampo. La paura di andare esporsi prevale nella testa delle due formazioni che rischiano poco. Al 14′ il Sambiase ci prova con Savasta, ma la conclusione finisce a lato . Il Sambiase si fa vedere davanti alla porta difesa da Puterio anche al 20′ , ma il tiro di Gallo non impensierisce il giovane portiere acrese.  I rossoneri controllano bene gli attacchi degli avversari e sono bravi nelle ripartenze. Al 23′ Visani dalla destra serve in area Petrone, l’attaccante rossonero si avventa sulla sfera di tacco e batte Mercuri sul secondo palo.  Al 38′ il Sambiase ci prova con Porpora ma Puterio è artefice di un buon intervento che salva il risultato.  Nel secondo tempo l’Acri sembra essere rimasto negli spogliatoi. La squadra di Pascuzzo viene forse colpita a freddo, al 3′ minuto ci prova Percia Montani dalla distanza, mentre al 5′ l’arbitro vede un fallo di Caruso in area rossonera. Rigore per il Sambiase ed ammonizione per Caruso. Dal dischetto l’ex Paolo Gallo supera Puterio e ristabilisce la parità (8′) . Neanche il tempo di riorganizzare le idee e l’Acri passa in svantaggio:  dopo una bella azione di Bria il pallone arriva a Gallo che palla a piede entra in area dalla destra e con un tiro ad incrociare segna il gol del sorpasso .  L’Acri accusa il colpo, mentre il Sambiase ci prova con Curcio da calcio di punizione, ribattuto dalla barriera acrese. La formazione di Pascuzzo cerca una timida reazione e crea due occasioni: a 12′ con Visani  un minuto più tardi con Petrone. La squadra di Morelli  al 14′ cala il tris: a segnare il terzo gol giollorosso ci pensa l’altro ex di turno, Valentino Cavatorti , che poi esulta sotto il settore occupato dai suoi attuali tifosi . Al 15′ le proteste della panchina acrese per un’ ammonizione combinata a Petrassi dall’arbitro, porta all’espulsione del secondo portiere Simari.  La partita a questo punto non ha più nulla da dire. Il Sambiase crea qualche altra conclusione con Gallo  e Savasta, l’Acri cerca di accorciare le distanze e rendere la sconfitta meno amara con Petrone e Fanigliulo,a quest’ ultimo annullato anche un gol di pregevole fattura, che sembrava essere regolare . La squadra rossonera non riesce a realizzare e colleziona la sesta sconfitta esterna consecutiva. Domenica prossima l’Acri ospiterà il Roggiano in una partita che a questo punto diventa decisiva per allontanare lo spettro dei playout. La formazione di Pascuzzo dovrà giocare contro i gialloverdi in campo neutro (ancora da decidere la sede) e a porte chiuse.