• Mar. Gen 18th, 2022

CALCIO: Eccellenza, Acri 3 Montalto 0

 2,055 total views,  1 views today

CALCIO ACRI: Puterio(’97) sv, Siciliano 6(’96)(40’st Montalto (’98) sv), Luzzi 6,5, Filippo 6,5, Levato 6, Sposato 6, O.Viteritti 6,5(24’st F.Viteritti (’98) 6), Pipieri 6, Petrone 6(’96),Caputo 6,5(33’st Visani (’96) sv), Fanigliulo 7.In panchina: Algieri (’97),Perri,Caruso,Mancino. Allenatore: Pascuzzo

MONTALTO:Lupo(’98) 6,Forcinito 6, Milordo(’96) 6, Greco (’97) 6, Lategano 6, Martinez (’97) 6 (9’st Sposato (’97) 6), Africano (’98) 6 (1’st Palermo (’96 6), Passarelli 6(34’st De Rose (’98) sv), Di Nardo (’97) 6, Tocci 6, Donato 6.In panchina: Tenuta (’97), Carbone (’95), Tuoto, De Rose (’98). Allenatore: Tuoto

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza 6(Assistenti: Tropeano e Barcio di Cosenza 6)

MARCATORI: 17’pt Caputo, 26’pt O.Viteritti, 42’pt Fanigliulo

NOTE: Spetttori 200 circa. Angoli: 6-0 Recupero: 0’pt;1’st.

Acri (CS) –  L’Acri di Pascuzzo vince contro il Montalto il recupero della diciottesima giornata di campionato, la partita lo scorso 17 gennaio era stata rinviata a causa della neve che ricopriva il terreno di gioco del “Pasquale Castrovillari” di Acri. Una partita che già dai pronostici era nettamente alla portata dei rossoneri , e all’undici di Pascuzzo basta un tempo per chiudere la pratica. Bravi comunque i giovani ragazzi allenati dall’ex attaccante rossonero Claudio Tuoto, che onorano la maglia e disputano una gara tutta orgoglio e grinta. La prima frazione di gioco inizia con l’Acri che cerca di portarsi subito in vantaggio. Gli acresi si fanno vedere sopratutto sulle fasce, con Viteritti e Luzzi chiamati a  scorrazzare sulle rispettive corsie di competenza. La prima occasione arriva al 6′ con Viteritti che semina il panico sulla destra e va alla conclusione deviata in angolo. Al 7′ la palla per il vantaggio capita a Levato, ma dalla distanza la difesa ospite intercetta la conclusione, al 13′ è Luzzi ad impensierire il portiere del Montalto, abile a salvarsi in calcio d’angolo. Due minuti più tardi Petrone può segnare ma anche in questa occasione è attento Lupo.  La rete che sblocca l’incontro arriva al 17′: Fanigliulo lanciato in contropiede sulla destra mette in mezzo una palla sulla quale si avventa Caputo che realizza l’uno a zero per i suoi.  A questo punto la difesa del Montalto è sotto assedio: al 21′ è nuovamente pericoloso Petrone, ma il suo tiro viene deviato in angolo da un difensore avversario, al 22′ ci prova Filippo ma il tiro si spegne sull’esterno della rete. Il secondo gol arriva al 26′ grazie ad un colpo di testa di Viteritti dagli sviluppi di un corner battuto da Levato.  Al 28’ l’Acri va vicinissima al terzo gol con Petrone, è invece Fanigliulo ad impensierire Lupo al 31’ con un tiro dalla distanza. Il tris rossonero arriva al 42’ con Fanigliulo che realizza dopo un bel suggerimento di Luzzi. Il secondo tempo regala poche emozioni ai presenti, il vero protagonista è il vento gelido che soffia sul “Pasquale Castrovillari”, per quanto riguarda la partita, anche nella seconda frazione di gioco continua la personale ricerca del gol di bomber Petrone, ma gli avversari e  la sfortuna negano la gioia del gol al giovane attaccante acrese, colto anche per tre volte in fuorigioco (dubbio in almeno due casi). Le azioni più pericolose  arrivano al 27’ con un colpo di testa di Filippo  che sorvola di poco la traversa, ed al 28’ con un bel tiro di Luzzi deviato in angolo. Per l’Acri arriva una vittoria che sicuramente fa morale in attesa della difficile trasferta di domenica prossima in casa del lanciatissimo Sersale, battuto dai rossoneri per 3 a 0 all’andata.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud