• Mar. Nov 30th, 2021

CALCIO: Coppa Italia, Acri – Sersale 1-1

ByFrancesco Spina

Set 25, 2014

 2,144 total views,  1 views today

CALCIO ACRI 1 SERSALE 1

CALCIO ACRI: Di Iuri 6 , Covello 6 (96), Basile 6 (95)(13’st Gallo 6), Perri 6, Sposato 6 (21’st Leta 6), Miceli 7, Servino 6 (96) (1’st Mancino 6,5), Siciliano (96) 6, Carrieri (95) 6, Levato 6,5, Provenzano 6,5. In panchina: U.Luzzi, Milordo (95), Ventre (96), G.Luzzi (97) . All.: Mario Pascuzzo 6
SERSALE: De Sio 6, Borelli (95) 6,5, Fratto 6(96), Percopo 6, Gerace 6, De Martino 5,5 (42 pt Tripodi 6 (96)), Costa 6 (95), Scozzafava 6, Grano 5 (1’st Calidonna 5,5), Caturano 5,5, Colosimo 5,5. In Panchina: Lombardo, Falbo (96), Esposito (97), Mercurio (95), Pappalardo (98). All.: Renato Mancini 6
MARCATORI: 26’ pt Borelli (S), 14’st Provenzano (rig) (A)
ARBITRO: Massaria di Vibo Valentia (Naccari e Maragò di Vibo Valentia)
NOTE: Pomeriggio piovoso e freddo, spettatori circa 200. Ammoniti: Gallo (A) , Scozzafava (S) Angoli : 3-2 Recupero: 1’pt;4’st.

Acri (CS) – Sotto una leggera pioggia, e su un terreno di gioco in alcuni punti in pessime condizioni ( l’Amministrazione Comunale, o chi di competenza dovrebbe intervenire ndr), l’Acri in versione “turnover” impatta contro un buon Sersale. Alla fine arriva un pareggio giusto per quello che si è visto nell’arco dei 90 minuti. Primi minuti di noia assoluta da una parte e dall’altra. Il primo “tiro” verso lo specchio della porta arriva al 11’ con Caturano, ma la conclusione è debole, ci vuole ben altro per impensierire l’esperto Di Iuri. L’Acri prova ad attaccare con i suoi uomini esterni, ma i traversoni verso l’area di rigore sono imprecisi. Al 26’ gli ospiti si portano in vantaggio: Borelli è abile a sfruttare un traversone dalla sinistra e di destro porta in vantaggio i suoi. Al 34’ l’Acri ha l’occasione per trovare il pari con un calcio di punizione dal limite, debole però la conclusione di Levato ( tra i migliori in campo ) . Sul finale di tempo ci prova Perri dalla distanza ma il suo tiro è centrale. La seconda frazione di gioco si apre con l’Acri che prova a raggiungere il pareggio ma il Sersale controlla le offensive avversarie. Al 14’ arriva però l’episodio che cambierà l’esito dell’incontro: Provenzano viene contrastato in area da Costa, l’attaccante acrese cade e l’arbitro concede il calcio di rigore, arrivano però le proteste dei giocatori del Sersale; dal dischetto Provenzano realizza concedendo il bis dopo il rigore messo a segno domenica scorsa contro l’Isola in campionato. Al 23’ Gallo (entrato da poco), ha l’occasione per il sorpasso, ma la sua conclusione fa la barba al palo. Al 25’ ci prova il Sersale con Caturano ma è attento Di Iuri . Al 30’ Gallo viene messo a terra in area, arrivano le proteste dei rossoneri, ma l’arbitro vede la simulazione dell’attaccante, che nell’occasione viene ammonito (caso da moviola) . L’Acri vuole fare suo il match e Leta è pericoloso al 35’, bravo però anche De Sio che salva il risultato intervenendo con i piedi. Incontro che termina sul pari, in attesa del ritorno che si giocherà a Sersale.

Francesco Spina

fonte : Il Quotidiano del Sud