CALCIO: Brutta sconfitta per l’Acri. Contro la Garibaldina i rossoneri deludono e perdono 3-1

 756 total views,  8 views today

Garibaldina – FC Calcio Acri: 3-1
Garibaldina: Gualtieri , Taverna , Bonacci Mattia , Kamel , Talarico , Talarico L , Fazio, Sesay , Fabbricatore , Morrone , Colosimo . A disp.: Aragona , Marasco , Pascuzzi, Bonacci Giuseppe , Colosimo Giuseppe , Sacchi , Lepore , Scalise , Cittadino .
FC Calcio Acri: Martino , Algieri, Longo V (25′ st Rose), Benincasa, Manfredi, Terranova, Michienzi (36′ st Provenzano), Cavatorti (10′ st Joao Lopes), Badjinka, Feraco, Pedrinho. A disp.: Lorè, Gabriel, Servidio, Straface, Tripoli, Pirri . All.: Franco Germano.
Reti: 23′ pt Taverna , 43′ pt Pedrinho, 14′ st Fazio, 19′ st Kamel .
Note: Ammoniti: Manfredi, Michienzi, Benincasa. Espulsi: Pedrinho al 29′ st.

Inizia nel peggiore dei modo il 2020 dell’Acri: i rossoneri perdono in malo modo a Soveria Mannelli, contro la Garibaldina e vedono complicarsi anche il discorso legato ai play off. Ci sono ancora a disposizione quattordici giornate, ma a questo punto, se l’Acri vuole un piazzamento nella griglia play off, non potrà più concedersi passi falsi. Contro la Garibaldina la squadra allenata da Galeano gioca la più brutta parta della stagione: poche conclusioni pericolose ed un gioco lento e prevedibile. Di contro la Garibaldina svolge al meglio il classico “compitino” e senza strafare conquista 3 punti importanti in chiave salvezza. Il primo tempo vede l’iniziale vantaggio dei padroni di casa, che segnano dagli sviluppi di un angolo con Taverna abile di testa. L’Acri è pericoloso solo nel finale di tempo, e nell’unica occasione trova il pari con un bel destro di Pedrinho. Nella seconda frazione di gioco i locali trovano il nuovo vantaggio al 14′ con Fazio ed il definitivo 3-1 con l’egiziano Kemel. Rossoneri che restano anche in dieci uomini per l’espulsione alle mezzora del brasiliano Pedrinho. Insomma, una giornata da dimenticare per Gemano ed i suoi uomini.

Commenta con Facebook