Acri: Un arresto per violenze sessuali e maltrattamenti

 3,195 total views,  2 views today

È finito in carcere per reati di gravi lesioni e violenza sessuale in ambito domestico, un cittadino residente ad Acri.

L’arresto, è stato eseguito nella giornata di ieri dai Carabinieri di Acri su mandato della Corte d’Appello del Tribunale di Catanzaro.

Il condannato dovrà scontare presso l’istituto penitenziario la residua pena di 4 anni.

Gli uomini dell’Arma, guidati dal maresciallo Antonio Zaccaria, hanno lanciato anche un appello indirizzato alle fonne, invitadole a “denunciare violenze e maltrattamenti che avvengono tra le mura domestiche senza subire in silenzio”.

Commenta con Facebook