Acri-Poesia, nuovo Premio per Angelo Canino

 1,663 total views,  1 views today

Nuovo riconoscimento per il poeta dialettale acrese Angelo Canino, che ha vinto la sezione “Poesia inedita in vernacolo” della terza edizione del Premio Letterario di Poesia e Narrativa Internazionale “Altamura Demos 2016. Porte aperte”.
Canino ha partecipato con la poesia “Munnu amèaru”, sulla difficile condizione degli immigrati che giungono quotidianamente sulle coste italiane, e non solo, in cerca solo di una vita più dignitosa di quella che si lasciano alle spalle.
La cerimonia di premiazione si è tenuta nelle scorse settimane nella sala conferenze “Tommaso Fiore”, in Piazza della Resistenza, ad Altamura.
La giuria del Premio era composta da Pietro Pepe (presidente), Tommaso Cardano, Maria Domenica Ventricelli, Maria Paola Desantis, Vito Giordano, Francesca Laterza e Michele Tota. Quello in terra pugliese è stato l’ennesimo riconoscimento raccolto da Canino in un 2016 particolarmente ricco di soddisfazioni.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 02-01-2017 Piero Cirino

Commenta con Facebook