Acri: Manca Il Disinfettante? Il Liceo Julia Non Si Arrende E Lo Produce A Scuola

 3,668 total views,  2 views today

Fonte Juliainrete

Ancora una “sfida” per il Liceo Julia: davanti alla carenza di disinfettante per le mani presso i rifornitori, i ragazzi dello Julia non si arrendono e decidono di produrlo a scuola! Per la prevenzione e il contenimento dell’emergenza legata al virus COVID-19, straordinaria e degna di nota è l’iniziativa dei nostri alunni. Da domani, nel laboratorio di Scienze, seguiti dal professore Piero Luigi Capalbo, gli alunni della classe III C del Liceo Scientifico Scienze applicate daranno inizio alla produzione di un disinfettante per le mani, della stessa efficacia di quelli in vendita.
L’attività rientra non solo nella didattica per competenze, ma anche tra le misure da attuare dalle scuole in ottemperanza alla Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Poiché i prodotti igienico sanitari risultano esauriti presso i rivenditori, in attesa dell’imminente consegna da parte delle ditte, il liceo non vuole restare inattivo e impreparato e, grazie alla creatività di alunni e docenti, è riuscito a trovare la soluzione. Le mani sono, infatti, un veicolo di contagio molto rilevante. Il Coronavirus impone comportamenti che assicurino la protezione sia di se stessi e sia degli altri, soprattutto a scuola. Educare i ragazzi all’igiene e alla protezione dell’ambiente è uno degli obiettivi prioritari del Liceo Julia. Non ci resta che ringraziare i nostri alunni e docenti per questo valido e salutare contributo, perché anche in momenti di emergenza sanno come agire e si mettono in gioco. Complimenti, ragazzi e che questo momento di particolare apprensione passi al più presto!

Commenta con Facebook