• Dom. Nov 28th, 2021

Calcio: Promozione – L’Olympic supera di misura il Cariati, gol vittoria di Viteritti

ByFrancesco Spina

Ott 16, 2016

 9,018 total views,  2 views today

OLYMPIC ACRI 1 CARIATI 0
OLYMPIC ACRI: Spingola 6, Viteritti 7,5, Lamirata 6,5 (42’st Visani sv), Caruso 6,5, Tedesco 6, Barca 6,5, Pasqua 6,5 (16’ st Provenzano 6), Fabio 7, Bisignano 6( 26’st Fiorentino sv), Ferraro 6,5, Cannito 6. In panchina: Falcone, Caputo, Ventre, Giudice. Allenatore: Antonio Guido 7
CARIATI: Perini 6,5, Festa 6, Caniglia 5,5, Melingeni 6, Zannino 5,5, Scarpello 5, Renzelli 5,5 (23’st Sicignano sv), Filareti 5,5, Izzo 6,5(35’st Torchia sv), Sifonetti 5 (14’ st De Fino 5), Prisco 5,5. In panchina: Fortino, Raiolo, Acri, Fortino. Allenatore: Filareti 6.
ARBITRO: Longo di Paola 6 (Assistenti: Cavallini e Converso di Rossano 6)
MARCATORI: 25’ st Viteritti
NOTE: Circa 100 spettatori. Ammoniti: Fabio e Barca (OA), Scarpello ( C) . Espulsi: Al 34’st Scrapello per somma di ammonizioni. Angoli: 7-3. Rec. 1’, 4’
Acri (CS) – Basta un gol all’Olympic Acri per regolare un coriaceo Cariati che si difende bene e concede pochi spazi ai padroni di casa. Gli Acresi creano molto e dominano per larghi tratti dell’incontro, ma senza una prima punta di ruolo sprecano troppo in avanti, tra gli ospiti, invece, Izzo lotta in attacco ma non riesce a scardinare la difesa locale. Al 10’ la prima palla gol è per i padroni di casa che si rendono pericolosi direttamente su calcio di punizione battuto dalla distanza da Ferraro, si salva in angolo Perini. Al 14’ dagli sviluppi di un calcio di punizione Fabio serve sulla destra Ferraro che mette in mezzo un bel traversone sul quale si avventa di testa Viteritti: il pallone finisce di poco alto sulla traversa. Il Cariati ci prova in contropiede e al 42’ arriva la prima conclusione verso la porta avversaria con un tiro di Caniglia che finisce ampiamente a lato. Nel secondo tempo l’Olympic si riversa sin dai primi minuti in area avversaria: al 1’ arriva il tiro dalla distanza di Caruso che viene deviato in angolo. Al 20’ i padroni di casa ci provano con Lamirata, la sfera termina a lato di poco. Al 25’ arriva il vantaggio: dagli sviluppi di un calcio d’angolo il pallone arriva tra i piedi di Viteritti che calcia di sinistro e realizza il suo secondo gol stagionale, ottimo risultato per il classe ’98 acrese. Al 34’ il Cariati resta in dieci per via dell’espulsione di Scarpello per somma di ammonizioni. Al termine dell’incontro l’autore del gol Viteritti ha una dedica speciale: << Oggi è stata una partita difficile dovevamo chiuderla prima ma va bene cosi – ci dice – questo gol lo dedico a mia nonna Adele che mi guarda dall’alto>>. Mister Guido e soddisfatto per la vittoria : << Sono soddisfatto per la vittoria ma dovevamo essere più concreti e chiuderla prima – dice Guido – loro sono una squadra difficile da affrontare e questi 3 punti sono importantissimi>>. Anche l’allenatore dell’Olympic ha una dedica speciale per questa vittoria: << Vorrei dedicare questa vittoria a mia figlia Esmeralda che è la mia prima tifosa, nonostante la sua giovanissima età è sempre presente a tutte le partite >>.
Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

rizzo-cariati izzo-e-viteritti viteritti-gol-cariati