• Ven. Dic 3rd, 2021

Calcio: Promozione – Olympic Acri 3 Garibaldina 0

Bythis is acri

Set 18, 2016

 8,166 total views,  1 views today

OLYMPIC ACRI 3 GARIBALDINA 0

OLYMPIC ACRI: Spingola 6, Viteritti 6,5, Caputo 6,5, (24’ st Bisignano 6), Caruso 7, Grandinetti 6,5, Barca 6,5, Fiorentino 6, Fabio 6,5 (43’ st Tedesco sv), Provenzano 7, La Canna 6,5, Ferraro 6,5 (36’ st Pasqua sv). In panchina: Simari, De Bernardo, Ritacco. Allenatore: Antonio Guido

GARIBALDINA: De Sio 7, Pascuzzi 6, Venere 5,5, Muraca 6, Pittelli 5,5 (11’st S.Cittadino 5,5), Filice 4,5, Rende 6, Marrello 5,5 (13’ st P.Cittadino 5,5), Rorundo 5, Nanci 5,5, Fazio 5. In panchina: Chiodo, Russo, Sirianni, Colosimo, Lepore. Allenatore: Davide Visciglia

ARBITRO: Tundo di Paola 6 (Assistenti: Esposito e Marucci di Rossano 6)

MARCATORI: 5’st e 41’ st rig Provenzano, 30’ st Caruso

NOTE: Circa 100 spettatori. Ammoniti: Caruso e Provenzano (OA), Venere (G). Espulsi: Al 26’ s.t. Simari (OA) e Filice (G) per proteste. Angoli: 6-2. Rec. 1’, 3’

Acri (CS) – Bell’esordio casalingo nel campionato di Promozione per l’Olympic Acri del presidente Santo Falcone. La squadra allenata da Antonio Guido vince con un netto 3 a 0 e dopo due giornate si trova a punteggio pieno in classifica. Nel primo tempo  i padroni sbagliano un calcio di rigore con Provenzano che poi si rifarà nella seconda frazione con una doppietta. La prima conclusione degna di nota arriva al 11’ con Provenzano che dalla distanza prova ad impensierire De Sio ma la sfera termina a fondo campo. La Garibaldina ci prova in contropiede ma la difesa locale è attenta. Al 22’ gli acresi conquistano un calcio di rigore per un intervento falloso in area di rigore di un difensore ospite: dal dischetto Provenzano si lascia ipnotizzare da De Sio che intercetta il tiro dell’attaccante . Al 25’ Ferraro si invola sulla sinistra, mette in mezzo un traversone sul quale non riesce però ad intervenire nessun compagno di squadra. Al 39’ gli ospiti vanno alla conclusione dalla distanza con Rende, il pallone finisce a lato. La seconda frazione di gioco inizia con i locali subito in attacco: il gol è nell’aria. Al 5’ Provenzano raccoglie un cross dalla sinistra e trafigge De Sio facendosi perdonare l’errore dal dischetto nel primo tempo. Al 26’ la Garibaldina resta in 10 uomini a seguito dell’espulsione di Filice per una serie di proteste che avevano acceso anche una mezza rissa in campo, nell’occasione espulso anche il secondo portiere dell’Olympic Acri, Simari. Al 30’ dli acresi raddoppiano: bel traversone dalla sinistra di La Canna, svetta di testa il “piccolo” Caruso che regala il 2 a 0 ai suoi.  Al 31’ ed al 38’ l’Olympic crea altre due occasioni, la prima con Provenzano, la seconda con La Canna, il cui tiro dalla distanza viene deviato in angolo da De Sio. Al 41’ arriva il terzo gol dell’Olympic: Provenzano lanciato verso la porta viene atterrato in area di rigore, l’arbitro concede la massima punizione, dal dischetto si presenta nuovamente Provenzano che questa volta non sbaglia. La partita termina dopo 3 minuti di recupero, l’Olympic dopo due giornate si ritrova a punteggio pieno, bell’esordio nel campionato di Promozione.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

this is acri

This is Acri è un blog di informazione che raccoglie le principali notizie che interessano Acri e più in generale l'intero comprensorio. Per contattate la redazione thisisacri@gmail.com