Volley Bisignano e Istituto comprensivo Padula danno il via alla prima “volley school” ad Acri

1,718 Visite totali, 2 visite odierne

L’associazione sportiva Volley Bisignano del Presidente Alessandro Benedetto, dopo aver avviato il progetto “Volley Acri” rivolto a tutti quei ragazzi che volessero cimentarsi con un sport a lungo abbandonato nella nostra città, continua ad essere molto attiva nella promozione della pallavolo.
E’ da poco partita infatti la prima “Volley school”, un progetto didattico promosso con l’Istituto Comprensivo Statale “V.Padula”, diretto dalla Dott.ssa Simona Sansosti e rivoloa prettamente agli studenti delle scuole medie.
Le finalità educative del progetto “Scuola e Sport” sono ambiziose: avviare attraverso il progetto un nuovo approccio allo sport per offrire uno strumento didattico in grado di contribuire, sinergicamente con le altre discipline, ad un equilibrato sviluppo della personalità, promuovendo l’attività sportiva come uno dei momenti fondamentali del percorso di crescita.
Un po’ come succede negli Stati Uniti, il progetto si pone l’obiettivo della creazione attraverso un’attività costante e di selezione, la creazione di una squadra dell’Istituto “Padula” che potrà poi competere nei tornei di categoria federali.
E’ dunque con un’attività a più livelli che la Volley Bisignano ha deciso di promuovere ad Acri il sogno, realizzabile, di promuovere una disciplina sportiva che possa consentire di replicare i risultati eccellenti che la promozione di questo sport ha portato nella vicina Bisignano. Ad allenare i nuovi pallavolisti sarà Pierfrancesco Balestrieri (allenatore federale Fipav e CONI) che si affiancherà ai docenti curriculari di scienze motorie del comprensivo “Padula”, per consentire agli studenti di avvalersi delle esperienze che il mondo della pallavolo ha già messo in atto a livello agonistico.
Quest’anno le attività didattico-sportive avranno natura “sperimentale”, per diventare parte integrante del curricolo già dal prossimo settembre con lo scopo, tra l’altro, di sviluppare competenze relazionali proprie degli sport di gruppo, quali il rispetto delle regole, il rispetto dei compagni e al tempo stesso la crescita di una sana autostima; l’acquisizione di buone abitudini sportive e alimentari. Un ringraziamento particolare la Dirigente Sansosti ha voluto rivolgere alla Volley Bisignano per la sensibilità dimostrata nel progettare e mettere a disposizione le proprie risorse per la crescita degli allievi della “Padula”.
Chiunque volesse scoprire questo sport e chissà, diventare un giovane talento, può rivolgersi ai numeri:
Alessandro Benedetto 331/5008095
Pierfrancesco Balestrieri 3928870979

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by