Voleva uccidere l’amante della moglie, arrestato un uomo di Acri a Luzzi

Condividi l'articolo
  • 136
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    136
    Shares

I carabinieri di Rende hanno arrestato a Luzzi, in contrada Cavoni, un 40enne, D.G. censurato, di Acri. L’uomo è stato bloccato dai militari a bordo della propria automobile all’interno della quale sono stati trovati una mazza da baseball e un fucile da caccia calibro 12, intestato al padre. I carabinieri di Rende sono intervenuti dopo una segnalazione dei colleghi della stazione di Acri i quali avevano ricevuto un allarme da parte dei familiari di D.G., uscito di casa con l’intenzione di raggiungere Rende per uccidere un uomo ritenuto l’amante di sua moglie.
Il 40enne è stato tratto in arresto ed è trattenuto presso la Camera di Sicurezza della Compagnia di Rende in attesa del rito direttissimo fissato per domani. Il padre dell’uomo è stato denunciato per omessa custodia del fucile.

 

fonte : QuiCosenza

5,940 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento