Tutto pronto per la XXI edizione del carnevale Sangiacomese

4,662 Visite totali, 6 visite odierne

di Francesco Spina

Tutto pronto per la XXI edizione del “Carnevale Sangiacomese”, in queste ore gli organizzatori e i gruppi che parteciperanno stanno ultimando gli ultimi dettagli. La tradizionale sfilata di carri allegorici che si svolge nei giorni di carnevale a San Giacomo d’Acri  che nel corso degli anni è diventata tra gli appuntamenti più importanti del periodo carnevalesco di tutta la provincia di Cosenza. Quest’anno la manifestazione si svolgerà domenica 26 Febbraio e domenica 5 Marzo e vedrà, come di consueto, San Giacomo d’Acri accogliere migliaia di visitatori provenienti dall’intero comprensorio. Anche questa edizione del Carnevale Sangiacomese nasce sotto l’organizzazione dell’associazione “Carnevale Sangiacomese” guidata dal Presidente Luca Toscano. Saranno 6 i carri che parteciperanno e sfileranno per le vie di San Giacomo, l’inizio della sfilata è previsto per le ore 14 di domenica 26 Febbraio, con il ritrovo dei partecipanti fissato nei pressi della stazione di servizio “Tamoil” di San Giacomo e dopo il consueto giro tra le vie della contrada il gruppo si ritroverà in piazza Izzo. Soddisfazione ed un pizzico di rammarico arriva dalle parole di Luca Toscano, presidente dell’associazione “Carnevale Sangiacomese” : <<innanzitutto ci tengo a ringraziare i gruppi che parteciperanno ed i loro capigruppo:  Giuseppe Morrone (Vice Presidente), Gianni Cofone (gruppo Ternità- Casalinella), Francesco Fiore, i ragazzi della Baila loko, Salvatore Fabbricatore (gruppo Serralonga- Pertina), Rossella Petrone e la scuola di ballo Blon dance. Grazie a loro anche quest’anno daremo continuità ad una manifestazione giunta alla ventunesima edizione>>. Il rammarico di Toscano è soprattutto dettato dalla scarsa attenzione dimostrata delle istituzioni: << Onestamente l’organizzazione non è stata facile, sopratutto dopo il commissariamento del Comune di Acri. Purtroppo non ci è stato concesso nemmeno il patrocinio ed ovviamente neanche l’utilizzo a titolo gratuito del palco e della piazza, capiamo il momento delicato ma credo che questo tipo di manifestazione dovrebbe essere incentivata in quanto catalizza l’attenzione di gran parte della popolazione acrese e dei comuni vicini ed è un peccato non valorizzare quanto di buono abbiamo. La nostra associazione è ovviamente non a scopo di lucro e il supporto delle istituzioni è a volte vitale, sopratutto per quanto riguarda le piccole cose tipo l’utilizzo del palco comunale o delle transenne di sicurezza, non chiediamo molto. Questa edizione del carnevale sarà possibile solo grazie al supporto degli sponsor e grazie all’auto-tassazione dei vari gruppi. Mi corre l’obbligo di ringraziare anticipatamente anche il Comando dei Vigili Urbani di Acri, le varie associazioni di volontariato che svolgeranno gratuitamente servizio d’ordine durante la sfilata, ma anche gli organi di informazione tra i quali THIS IS ACRI che garantirà anche alcune dirette durante la sfilata>>. Toscano chiude poi con un invito: << Invito la cittadinanza a partecipare in massa alla sfilata e colorare con la tradizionale allegria del carnevale le vie e la piazza di San Giacomo, in modo da trascorrere un pomeriggio di aggregazione  e partecipazione>>.

Di seguito le immagini dell’allestimento di alcuni carri 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by