Sull’area Conicella le cose stanno cosi

1,449 Visite totali, 1 visite odierne

di Amministrazione Comunale di Acri

Spettabile Redazione , preghiamo voler pubblicare questa nostra breve informativa sui lavori che si stanno eseguendo in località Conicella, dopo che sul Vostro blog è apparso l’articolo “Acri, un’ Amministrazione a prova di palo in fronte”, nel quale l’autore, a corto come sempre di argomenti seri contro l’Amministrazione, fa dell’ironia, commovente si potrebbe dire, per aver trovato il palo, anzi il pelo (inesistente) nell’uovo.
I lavori dell’area Conicella (icona del Pettoruto) rientrano in un progetto approvato con delibera n 159 dell’1/8/2014 dalla Giunta Comunale: “Sostegno agli investimenti non produttivi nei boschi Comunali di Serralonga, Caccia e Varrise”. Il progetto mira alla valorizzazione e ad una migliore fruibilità di quelle aree mediante un complesso di opere che prevedono la realizzazione di aree picnic, gazebo, giochi per bambini, staccionate, alberature, viali, percorsi e sentieri, aree di sosta, servizi igienici, ecc.
I lavori in corso nell’area sono a buon punto, e già possono dare un’idea della straordinaria trasformazione di quel sito che nel tempo è diventato una meta sempre più frequentata da parte dei nostri concittadini.
I tre pali di cui scrive l’acuto osservatore, non fanno parte del progetto, ma sono quelli preesistenti, collocati sul vecchio marciapiede da vecchie amministrazioni, aduse a sistemare pali nel mezzo dei marciapiedi di tutta la città, ma che non hanno mai suscitato ilarità o spirito di patate in nessuno. Il sistema di illuminazione, come sanno anche i bambini, si colloca alla fine di ogni altra opera e la vecchia illuminazione non poteva essere eliminata, lasciando al buio l’area, solo per far piacere a una mente già illuminata di suo.

Lascia un commento