Acri: Sportello amianto aperto da mercoledì

Condividi l'articolo
  • 69
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    69
    Shares

di Rosanna Caravetta – Gazzetta del Sud

Acri. L’osservatorio nazionale amianto e il Comune di Acri insieme per sensibilizzare e censire l’eternit presente sul territorio. La convenzione è stata firmata lo scorso mese di marzo e adesso da  mercoledì è attivo proprio lo sportello amianto presso la casa comunale. Lo hanno annunciato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Gencarelli l’assessore all’Ambiente Rossella Iaquinta affiancata dal presidente Ona Giuseppe Infusini. Era presente anche il consigliera comunale di maggioranza Franca Sposato e tre tecnici dell’associazione. Fin dall’inizio attentissima alle delicate questioni legate alla tutela dell’ambiente, l’assessore Iaquinta particolarmente soddisfatta di tale accordo, anche in virtù del fatto che la cittadina silana è tra le prime ad istituire tale sportello, ha spiegato che l’obiettivo è quello di fornire un supporto tecnico ai cittadini che si trovano nella condizione di dover smaltire amianto. “Purtroppo sono ancora tante le strutture che ospitano l’amianto – ha proseguito l’assessore-  molto spesso sottovalutando il fatto che ci si trova di fianco ad un killer silente che miete molte vittime”. In questa prima fase, ha quindi spiegato l’ingegnere Infusini  è necessario fare, attraverso l’autodenuncia dei cittadini, un censimento del materiale. Successivamente andranno   intraprese  le procedure di smaltimento in attesa che per enti pubblici e privati si sblocchino contributi regionali.

Rosanna Caravetta

 

2,228 Visite totali, 8 visite odierne

Lascia un commento