Siluna Fest: paesologia, poesia, comunità, ma anche esperienza, riflessione, crescita.

Condividi l'articolo
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares

Il progetto mira alla cura dei nostri luoghi, per riscoprire modelli di vita antichi e lenti.

Acri con le proprie bellezze sarà un grande teatro diffuso ed il paesaggio accoglierà musicisti, poeti, scrittori, attori e chiunque voglia dare un proprio contributo, affinché il progetto culturale diventi essenza di quell’Opera d’arte a cielo aperto che è la Sila. Siluna Fest crescerà col tempo per diventare un tutt’uno con i Giganti della Sila del Parco Nazionale, nutrendosi della luce potente delle albe che dalle alture circostanti incontra le iridescenze delle acque del mar Ionio. La parola “emozione” sarà il centro di tutto. L’emozione di stare dentro un momento magico in cui c’è solo la ricerca della bellezza da far risuonare dentro come una voce ritrovata, una sorgente da custodire.

822 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento