Scontri durante Acri -Castrovillari. Quattro arresti dei Carabinieri

3,881 Visite totali, 1 visite odierne

di Mauro Passanti

RENDE –Sono quattro le persone tratte in arresto oggi dai Carabinieri di Acri e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei carabinieri di Rende in merito agli scontri avvenuti durante la partita del campionato di Eccellenza tra Acri e Castrovillari dello scorso 28 Febbraio. Agli arresti in flagranza differita, effettuati entro le 48 ore dall’evento sportivo, sono finiti quattro giovani tutti residenti ad Acri. I quattro sono stati successivamente rimessi in libertà dall’Autorità Giudiziaria che non ha inteso richiedere misure coercitive. I ragazzi sono stati identificati  tramite le riprese video effettuate dai Militari dell’Arma e dalla Digos presente durante la partita, quali autori dello scavalcamento della recinzione ed invasione del campo sportivo di Acri oltre a lancio oggetti atti ad offendere. Il reato a loro contestato è quello di lancio di materiale pericoloso  ed invasione di campo durante le manifestazioni sportive (art.  6 bis l. 401/1989).

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by