A San Giacomo hanno detto… Addio al cassonetto

1,242 Visite totali, 4 visite odierne

Di Amministrazione Comunale – Acri

Sabato 21 febbraio a S. Giacomo gli operatori della Ditta E-Log hanno rimosso tutti i cassonetti stradali. A tutte le famiglie, alle attività commerciali e agli enti pubblici sono stati distribuiti i contenitori per la raccolta differenziata, il calendario di ritiro e l’opuscolo informativo.
Per completare la distribuzione a circa 1.200 utenze sono stati necessari meno di 15 giorni e la raccolta è stata ufficialmente avviata il 16 febbraio.
I cittadini di S. Giacomo hanno accolto favorevolmente il nuovo sistema di raccolta e ne stanno riconoscendo in questi primi giorni la facilità di esecuzione.
Purtroppo vi sono ancora persone, probabilmente provenienti da Comuni limitrofi, che continuano a lasciare rifiuti nelle piazzole che erano occupate dai cassonetti stradali, in particolare lungo la provinciale di Foresta.
Per far fronte al problema della carente vigilanza, causato dal sempre più scarno Corpo di Polizia Municipale in un territorio vasto come il nostro, il Comune sta pubblicando un avviso di manifestazione di interesse, rivolto ad associazioni che si occupano di salvaguardia ambientale e servizio di vigilanza, essendo scaduta la convenzione con le Guardie Ambientali GADIT.
Nei prossimi giorni saranno completate le frazioni di Pertina, Serralonga, Sorbo, Montagnola e poi si passerà nel di La Mucone.
Intanto, fino a quando il servizio non entrerà a pieno regime su tutto il territorio, si pregano i cittadini di attenersi, là dove il servizio non è stato ancora avviato, alle ordinanze sindacali ancora vigenti.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by