Recuperata parte della refurtiva sottratta alla media Padula

1,237 Visite totali, 1 visite odierne

Una parte del materiale rubato all’interno della scuola media Padula, è stato recuperato nella giornata di sabato dai carabinieri della locale stazione ed oggi sarà restituito ai legittimi proprietari. I militari, dopo una telefonata anonima che avvertiva della presenza di alcuni borsoni lungo una strada del centro, hanno percorso in lungo ed in largo il centro urbano fin quando, in via della Repubblica, in prossimità dell’area pedonale, hanno notato due grosse borse su ciglio strada al cui interno vi hanno rivenuto quattro video proiettori ed un monitor Lcd per un valore attorno ai quattro mila euro.
Resta il perché la merce rubata sia stata abbandonata in una via del centro a poche ore dal furto. Probabilmente, questa è una delle ipotesi più accreditate, i malviventi, sentitisi braccati dalle forze dell’ordine, hanno inteso disfarsene.
Secondo i carabinieri della locale stazione, gli autori del furto potrebbe essere gente del luogo, forse ragazzi che ben conoscono la scuola media Padula. I ladri si sono intrufolati, senza difficoltà, nella notte tra mercoledì e giovedì, dal portone d’ingresso della palestra, sottraendo un bel po’ di materiale informatico tra cui hard disk, monitor, microfoni, computer portatili e fissi.
Più difficile, invece, risalire ai ladri che hanno effettuato un colpo di tremila euro ai danni del supermercato A&O visto che, dopo aver prelevato le due casse, sono fuggiti a bordo di una Panda a viso coperto da passamontagna.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by