PASSAGGIO DELLA CAMPANA NEL LEO – LIONS CLUB DI ACRI

2,704 Visite totali, 1 visite odierne

di Ufficio Stampa L C Acri

Mercoledì 15 settembre, nella suggestiva cornice della Chiesa San Francesco in Acri, grazie all’ospitalità delle Suore “Piccole Operaie dei Sacri Cuori” si è celebrato il Passaggio della Campana per il Lions Club di Acri tra il Presidente uscente Angelo Toscano ed il Presidente entrante  Enza Cefariello e per il LEO Club di Acri tra il presidente uscente Gianluca Le Pera e il presidente entrante Angelo Fiore.
Nella stessa giornata si è svolta anche la rituale visita Governativa, che per l’anno sociale 2016/2017 vede alla guida del Distretto 108 YA il Dott Renato Rivieccio.
Molte le personalità lionistiche, che per l’occasione hanno onorato il Club di Acri, provenienti da tutto il distretto che comprende Calabria, Basilicata e Campania.
Alla cerimonia, difatti, prendevano parte le autorità lionistiche: Governatore Renato Rivieccio, affiancato dal Cerimoniere, dal Segretario e dal Tesoriere del distretto, Past Governatore Toto Fuscaldo, presidente della VII circoscrizione Angela Piattelli, Vice Presidente Distrettuale Leo Francesco Bagnato, Presidente Circoscrizione Reg. Calabria Leo Andrea Scarpino, molti anche gli Officer dei Clubs di tutto il distretto; nonché veniva rappresentati i Club di Napoli Chiaja, Napoli Svevo, Napoli Parthenope, Napoli Host, Matera Città dei Sassi, Vibo Valentia, Cosenza Host, Cosenza Castello Svevo, Cosenza “Rovito Sila Grande”, Rossano Sibarys, Corigliano Turium, Diamante Alto Tirreno, Guardia Piemontese, Lamezia Terme, Crotone Host, .
Per le associazioni: FIDAPA, Rotary club di Acri, Cooperativa Crisalide, Associazione Diogene, Fondazione Padula, Vespa Club, Club 500, Com. Pro Centro Storico; nonché per le autorità militari il Comandante dei Carabinieri di Acri Mar. Antonio Zaccaria.
La tradizionale cerimonia si è aperta con l’ingresso nel Lions Club di Acri del socio Leo Dott. Pasqualino Arena. Il giovane Leo si è sempre contraddistinto per le sue qualità altruistiche infatti nei suoi anni di militanza Leo, grazie al suo virtuoso lavoro svolto, ha ricoperto numerose e prestigiose cariche anche distrettuali.
Subito dopo, in una atmosfera di sincera amicizia, a dare inizio al passaggio delle consegne sono stati i Leo, un Club giovane ma ricco di esperienza e molto attivo nel Distretto.
Gianluca Le Pera dopo aver condotto egregiamente per due anni, facendo ottenere al suo Club i migliori riconoscimenti (come “Center The Projects e Leo4Green) e dopo aver ricordato i principali services realizzati, la maggior parte nelle scuole, (come l’attività svolta di sensibilizzazione per la raccolta differenziata, il seminario per il Progetto Rete Sicura, il seminario sui Giovani e la Sicurezza Stradale, il Mercatino della Beneficenza nonché l’aver piantato“L’albero della vita” ecc.) ha consegnato il distintivo all’amico fraterno Angelo Fiore. Questi dopo aver ringraziato tutti per la fiducia datagli presentava il suo staff e prometteva di continuare il cammino di successi oramai intrapreso dal Leo Club di Acri.
A seguire, il Presidente Lions Out-Coming, Angelo Toscano, ha salutato l’anno sociale appena trascorso ringraziando indistintamente tutti i soci per averlo supportato nell’impegnativo compito di guidare il Club di Acri e portare avanti il programma che si era prefissato, dove il comune denominatore è stato il fine sociale ovvero favorire le esigenze, ed a volte le carenze, del territorio nonché le persone in difficoltà.
Per far rivivere i principali services svolti (alcuni in collaborazione con le altre associazioni presenti sul nostro territorio: Rotary Club, Volontari Carabinieri, Croce Rossa , Com. Pro Centro Storico, Acri nel Cuore, FIDAPA) durante la cerimonia veniva proiettato un video con le immagini più significative come: il Calendario Lions 2016 il cui ricavato della vendita ha avuto come destinazione l’acquisto di una cucina mobile ad uso della Croce Rossa di Acri e l’acquisto delle cucce da destinare alla nascente “Oasi Canina”; Immagini che ricordavano i volti sorridenti di chi ha partecipato alla, oramai tradizionale e consolidata, cena della solidarietà di Dicembre realizzata in collaborazione con i giovani Leo, la Croce Rossa di Acri e l’Associazione dei Volontari Carabinieri; altre ancora che ricordavano le iniziative portate nelle scuole indirizzate agli alunni, come il Progetto Martina, realizzato nel Liceo Scientifico di Acri, o al corpo docente, con il corso di formazione “Lions Quest”, che per l’occasione, tra gli illustri ospiti, ha avuto la presenza, per la prima volta sul territorio di Acri, del Direttore Scolastico (già Provveditore agli Studi) Dott. Luciano Greco, altre che si riferivano alla Partita della Solidarietà realizzata nel mese di Giugno i cui fondi sono stati destinati ad un buono per la mensa “Susy Sorriso di Dio”, o ancora le numerose immagini sulla particolarmente apprezzata rassegna teatrale, organizzata insieme al Comitato Pro Centro Storico, nonché quelle sul Ballo in Maschera ecc.
Al termine della proiezione, emozionante – e non solo per i protagonisti- il momento del “passaggio delle consegne”, il presidente uscente passava il distintivo al Presidente Entrante Enza Cefariello, con l’augurio più sincero ricordandogli che anche se condurre un Club Lions come quello di Acri è un impegno importante, allo stesso tempo è un compito facilitato dalla presenza di soci tutti volenterosi e disinteressati che vivono e fanno vivere il Club come una bellissima famiglia.
La Presidente In coming, piuttosto emozionata, già da anni ben introdotta nel mondo LIONS, ha ringraziato i Soci per la stima dimostratagli e ha chiesto l’aiuto di tutti per portare avanti il corposo programma che prevederà anche attività culturali e gite sociali e ha chiamato il Direttivo che la accompagnerà nel suo anno per appuntare ai componenti il distintivo, così composto: Segretaria Denise Valente Ortale, Cerimoniere Concetta Spezzano, Tesoriere Giovanni Cofone, Censore Vincenzo Toscano, Officer Telematico Gianpiero Mastrillo, Addetto Stampa Francesca Abbruzzese, Revisore dei Conti Raffaella Bruno, Presidente Comitato Soci Giorgio Capalbo, Primo Consigliere Luigi Sposato, Secondo Consigliere Giuseppe Belsito.
Ha chiuso, poi, con un messaggio indirizzato a se stessa ed a tutti i soci citando San Francesco D’Assisi “Cominciare con ciò che è necessario, poi ciò che è possibile e all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile” .
Contestualmente al cambio di presidenza si teneva la Visita governativa presieduta dal Gov. Dott. Renato Rivieccio, “Sono venuto nel Lions Club di Acri per dare istruzioni ed invece con piacevole meraviglia ho trovato insegnamento..” con questo elogio, non soltanto di maniera ma veramente sentito e più volte ribadito il Governatore apriva il suo discorso ai presenti, ringraziando tutti per essere intervenuti numerosi.
Durante la visita veniva consegnato con orgoglio da parte dello stesso Governatore l’ambito e prestigioso premio “Excellence 2014-15” al Past President Denise Valente Ortale.
Il “tocco della Campana”, suonata all’unisono dai quattro Presidenti e dal Governatore, ha concluso in modo gioioso una serata gradevole.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by