Parte la Raccolta Differenziata a Costo Zero

2,497 Visite totali, 3 visite odierne

Il sindaco Nicola Tenuta ha firmato un’ordinanza, la n° 32, del 12.12.2013, “Disposizioni urgenti per ridurre le criticità del ciclo rifiuti”, con cui istituisce e disciplina il servizio di raccolta differenziata di alcune tipologie di rifiuti, che sarà avviato con decorrenza immediata e secondo modalità descritte nell’ordinanza.
Ne dà notizia, in una nota, il Comune.
“L’amministrazione comunale – vi si legge – chiede a tutta la cittadinanza di partecipare attivamente e responsabilmente a questa importante iniziativa, volta a migliorare la qualità della vita della nostra città, a ridurre gli sprechi, ad abbassare i tributi e contribuire ai processi di sviluppo consapevole e sostenibile che coinvolgono tutti i paesi del mondo nella sfida contro l’inquinamento”.
In attesa di estendere la raccolta agli altri materiali, “iniziamo con cartone, vetro e ingombranti che messi insieme rappresentano il 70% di tutti i rifiuti solidi urbani prodotti. Il nostro Comune presenta una arretratezza notevole sui temi ambientali e molto gravi sono le inadempienze nei confronti delle direttive europee e regionali in materia di rifiuti.
A causa dei continui blocchi dell’unico impianto di smaltimento regionale – prosegue la nota -, quello di Pianopoli, stiamo vivendo una emergenza rifiuti che investe tanti Comune calabresi, ma prima di tutti quelli che non effettuano la raccolta differenziata. Il nostro Comune, che invia tutta la sua spazzatura in discarica, in pochi anni ha raddoppiato la produzione di rifiuti, superando nel 2012 le 10.000 tonnellate, per un costo di circa tre milioni di euro”.
Per l’amministrazione comunale, “la disastrosa situazione finanziaria da noi ereditata non ci ha permesso di affidare, come programmato, il progetto di raccolta differenziata a una delle tante piattaforme specializzate nella raccolta, perché richiederebbe un costo molto elevato”. Quindi “ci siamo dovuti impegnare in una sfida raccolta differenziata a costo zero facendo affidamento solo sulle nostre forze e sulle nostre risorse. Si tratta di una sfida che si è fatta sempre più urgente e vitale”.
A partire da lunedì 23 dicembre, “gli esercenti e i cittadini riceveranno la visita dei “facilitatori”, personale incaricato, appositamente formato per illustrare le modalità del servizio”.


Piero Cirino
Da “Il Quotidiano della Calabria” del 17-12-2013.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by