Parte la festa in onore del Beato Angelo. La causa di santificazione va avanti

3,548 Visite totali, 3 visite odierne

Tutto pronto per la festa in onore del Beato Angelo, compatrono della città, (il patrono è San Giuseppe, ndr). Saranno dieci giorni intensi, fatti di preghiere e di rilevanti iniziative religiose. La basilica, in cui è custodito il corpo del Beato, all’anagrafe Luca Antonio Falcone, sarà presa d’assalto da pellegrini provenienti da fuori provincia ma anche da fuori regione. Per giorno 30 ottobre, infatti, sono attesi fedeli di Cetraro e Corleone.
Gli appuntamenti cominceranno il 16 con il Triduo presso la Casa Cappella, il 19 ci sarà il ricordo della nascita del Beato ed alle 17 Messa e benedizione dei bambini, il 20 ricordo del Battesimo del Beato ed alle 18 Santa Messa presieduta da Fra Amedeo Gareri, guardiano del convento di Lamezia Terme, quindi una breve processione per i vicini rioni. Dal 21 al 29 la Novena alle 17,30. Ogni sera, alla fine della messa, benedizione dei bambini e dei voti.
Durante la novena sarà esposto in Basilica una copia del quadro del Beato custodito nella Basilica di Seminara. Il 22 alle 21 presentazione del calendario 2014 del Beato, il 26 alle 18 concelebrazione presieduta da Fra Carlo Calloni, Postulatore Generale dell’Ordine per la causa del Beato alle 21 presentazione del libro “Il buon seminatore” di Giuseppe Julia, il 28 alle 17,30 benedizione delle famiglie ed alle 21 adorazione del Crocifisso del Beato.
Il 29 Concelebrazione presieduta da Don Sergio Groccia, Vicario Foraneo ed alle 21,30 bacio della reliquia, il 30, giorno della festa, Sante Messe alle 7, 8, 9, 10, 30, 12 ed alle 18 Concelebrazione presieduta da Mons. Salvatore Nunnari. Durante la celebrazione i sindaci di Acri e di Cetraro riaccenderanno la lampada votiva davanti all’urna del Beato.
Le celebrazioni serali della Novena saranno trasmesse da Radio Acheruntia e da Acri Tv.
Ogni giorno un servizio navetta porterà, gratuitamente, i fedeli in Basilica alle ore 17 e alle 17,40, da piazza Purgatorio e piazza Sprovieri mentre il 30, giorno della festa, i bus partiranno ogni dieci minuti per e dalla basilica.

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by