OPINIONE: Dissesto economico-politico e sociale ad Acri

1,174 Visite totali, 1 visite odierne

L’attuale sindaco avvocato Pino Capalbo e la giunta comunale sono stati eletti nelle consultazioni amministrative dell’11 giugno e successivamente proclamati dall’ufficio centrale in data 27 giugno 2017 con la preferenza di 5.263 voti circa su 9.174 votanti meno del 50% della popolazione Acrese.

Da studente e lavoratore fuori sede vorrei chiedere al dott. Pino Capalbo e alla sua giunta cosa effettivamente hanno dato al paese quali punti avete sviluppato di quelli che avete gridato nelle piazze nei bar nelle case quali ? Perché onestamente parlando io vedo le cose uguali a prima del vostro insediamento;

Acri CAMBIA VENTO lo slogan delle elezioni

Mi perdoni il vento cambia ma secondo le condizioni meteorologiche secondo le sue condizioni invece Acri ha cambiato vento economicamente politicamente e socialmente ?certo che no.

Elenco solo alcuni dei punti che ha trattato durante una campagna elettorale mozzafiato (ps le parole devono trasformarsi in fatti e non restare tali come in questo caso).

1)Dissesto economico

2)Frazioni con mancanza di rete idrica

3)Addirittura 3 postazioni Elisoccorso : le quali dovevano essere presenti ad Acri; San Giacomo e Lamucone.

4)Potenziamento rete idrica e fognaria.

5)Referendum per decidere se aprire o meno al traffico corso Pertini.

6)Dissesto culturale sociale sportivo e artistico.

7)incrementare i posti di lavoro.

Oggi voglio fare una domanda agli Acresi : vi sembra che L’attuale amministrazione abbia sviluppato uno dei precedenti punti oppure migliorato i servizi pubblici ?

Mi risponderete sicuramente che sono peggiorate le condizioni delle strade, che la luminosità pubblica è carente se non assente in determinati punti, La crisi economica sociale … é rimasta identica non so se peggiorata, mancanza idrica nelle frazioni ma anche ad Acri centro .

Insomma oltre ad essere un buon oratore dote che sicuramente possiede dovrebbe iniziare a fare politica lei e la sua giunta anziché criticare i politici comici e non mi sto riferendo assolutamente a grillo .

“Bisogna essere degni del popolo Acrese . Non é degno del popolo Acrese essere governato da fantomatici politici”.

FIRMATO

Giovanni Sposato

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by