Mattia Scaramuzzo premiato a Moda Movie. Domenica in città lo scenografo Giuliano Pannuti

362 Visite totali, 1 visite odierne

All’interno della XXIII edizione di Moda Movie, in corso di svolgimento a Cosenza, lunedì, al cinema Modernissimo, verrà consegnato un riconoscimento a Mattia Scaramuzzo, ideatore di Cineincontriamoci, che festeggia quest’anno il terzo compleanno.

Scaramuzzo è fortemente impegnato costruire una rete di rapporti tra Cineincontriamoci e diversi festival, regionali e nazionali.

Il percorso è iniziato con il Palizzi Film Festival, del compianto Giacomo Battaglia,
poi con Sante Orrico e il suo Moda Movie e ora anche con l’Ulysse Experience che si tiene nelle città del basso Lazio ed è diretto da Daniele Urciuolo.

Moda Movie è anche uno scambio di idee, artisti, laboratori che porteranno alla crescita della settima arte nel cosentino e non solo. Ospite di questa edizione lo scenografo e costumista Giuliano Pannuti, di origini calabresi, che per l’occasione riceverà un premio alla carriera.

Pannuti  ha ricevuto una nomination al Nastro d’argento alla migliore scenografia del 2010, per il film “Una sconfinata giovinezza”, di Pupi Avati, e due nomination ai Ciak d’oro come migliore scenografia per “Il papà di Giovanna”, sempre di Pupi Avati, e per “Benedetta follia”, di Carlo Verdone. Inoltre gli è stato assegnato il Premio Dante Ferretti per la migliore scenografia nell’edizione 2011 del Bari International Film Festival.

Come tutti gli ospiti di Mattia Scaramuzzo, non può mancare il passaggio ad Acri, infatti domenica Pannuti sarà nella località presilana per visitare, ammirare e capire se possa diventare una realtà cinematografica.

Intanto si sta lavorando alla prossima edizione di Cineincontriamoci, che si terrà nel prossimo mese di agosto. Top secret, per ora, i protagonisti e il tema di questo appuntamento.

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by