Loredana Cannata all’interno della manifestazione CineIncontriamoci, questa volta dedicato alla figura della donna.

1,495 Visite totali, 3 visite odierne

Domenica 5 marzo, alle ore 18:00 ad Acri, nei locali che ospitano la sede del Maca (Museo Arte Contemporanea Acri), nell’antico Palazzo Sanseverino-Falcone di Acri, si terrà la terza edizione della rassegna Cineincontriamoci, promossa da Mattia Scaramuzzo.

In questo caso, l’evento è in collaborazione proprio con il MACA, che ospita le opere del maestro del vetro Silvio Vigliaturo, mentre gli altri partners  sono l’associazione “Stato delle persone”,  la Fidapa, il Comune di Acri, la Calabria Film Commission e l’associazione Old Cinema.

Il tema di questa edizione è “Cineincontriamoci al femminile, il ruolo della donna nel cinema, nell’arte,nella storia e nella cultura”.

Ospiti della serata saranno Giulia Zanfino, giornalista; Laura Marchianò, attrice; Franca Azzarelli, scrittrice;  Francesca Donato, cantante barocca; e Lucia Paese, pittrice.

Ospite d’onore l’attrice Loredana Cannata, che riceverà un riconoscimento dalla città di Acri , sia per la sua carriera , ma anche per il suo impegno in molte battaglie che riguardano l’ambiente ed il sociale.La Cannata inoltre è stata l’ unica presenza italiana nel film “Youth – La giovinezza”, di Paolo Sorrentino. Conduce il giornalista Piero Cirino.

E’ anche prevista la presenza di Pino Citrigno, presidente della Calabria Film Commission. Mattia Scaramuzzo sta portando avanti questo progetto, di promozione e diffusione del cinema in tutte le sue forme, da circa un anno.

La prima edizione di Cineincontriamoci si è tenuta nello scorso mese di agosto, nel centro storico di Acri, con molti ospiti, tra cui l’attore Andrea Roncato, è stato un ottimo successo di pubblico e consensi. Nel dicembre scorso invece Scaramuzzo ha voluto realizzare tra Acri e Cosenza, di preciso al cinema Citrigno, il “Cineincontriamoci 2.0”, agganciando la manifestazione alla solidarietà, con la partecipazione di Carlo Verdone. Anche in questo caso sold out e tanti applausi. L’incasso dell’iniziativa è stato devoluto alla ricostruzione delle città del centro Italia duramente colpite dal terremoto della scorsa estate.

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by