L’associazione ‘Un seme di speranza’ spiega le ragioni del No al referendum

831 Visite totali, 1 visite odierne

Dopo la partecipata iniziativa sui motivi del “si” al referendum costituzionale, l’associazione socio- culturale “Un seme di speranza” promuove una manifestazione a sostegno della ragioni del “no”.
Mercoledì 30 novembre, alle ore 17:30, nella sala convegni del Palazzo Padula, è infatti in programma l’incontro – dibattito “Perché voto no”.
Interverranno Giusto D’Auria, docente del Liceo Scientifico di Acri; e Giulio Citroni, ricercatore di Scienza Politica all’Unical. Modererà i lavori Mario Romano, docente all’Ipsia-Iti di Acri.
Anche in questa occasione, scopo dell’associazione “Un seme di speranza” è quello di mettere a disposizione degli indecisi un utile strumento di supporto in vista del referendum di domenica prossima.

un-seme-di-speranza-1

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by