La statua del Beato Angelo in viaggio verso Corleone – LE FOTO

5,433 Visite totali, 1 visite odierne

Si ringrazia per le foto:
– Maria Scola
– Angelo Palumbo Piero Angelo
– Piero Paolo Capalbo
– studio Milizia

Oggi e domani il Beato Angelo ricambierà la visita che San Bernardo da Corleone gli rese nello scorso mese di giugno.In quella circostanza le spoglie del Santo siciliano giunsero ad Acri, accompagnate da una delegazione di circa cinquanta persone, tra cui il sindaco della città, e accolte da uno straordinario entusiasmo.Questa mattina 157 pellegrini sono partiti da Acri, con tre pullman e due auto, per raggiungere la terra di Sicilia. A Corleone il Beato Angelo riceverà la cittadinanza onoraria.La statua del Beato acrese, quella che solitamente viene portata in processione, raggiungerà l’isola in una speciale teca in plexiglass, a bordo di una sorta di papamobile.Il numero di pellegrini, guidati da Padre Pietro Ammendola, guardiano dei Cappuccini di Acri, è rilevante, ma sarebbe stato ancora più alto se le strutture ricettive corleonesi lo avessero permesso.I festeggiamenti per l’arrivo del Beato Angelo a Corleone sono già iniziati martedì scorso e si concluderanno domani.Oggi l’arrivo della delegazione acrese è previsto per le ore 17:30, in Piazza Falcone e Borsellino, con l’accoglienza delle reliquie e del simulacro del Beato Angelo e dei pellegrini e processione verso la Chiesa Madre.Domani mattina visita guidata presso la casa – chiesa di San Bernardo e i luoghi che riguardano la sua storia, alle chiese e ai musei di Corleone.In mattinata sono previste tre messe: alle ore 8:30, 10:00 e 12:00.Nel pomeriggio Santa Messa alla Chiesa Madre, concelebrata e presieduta dal Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Monreale, Mons. Antonino Dolce.Al termine della funzione, il sindaco conferirà al Beato Angelo la cittadinanza onoraria di Corleone. Alle ore 19:00 processione con il Crocifisso della Catena, i simulacri del Beato Angelo e San Bernardo, con le relative reliquie per le vie cittadine. I pellegrini acresi ripartiranno lunedì mattina.

Da “Il Quotidiano della Calabria” del 21-09-2013.

LE FOTO
[print_gllr id=514 display=short]

 

[print_gllr id=514]

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by