La mancata presentazione del libro di Sgarbi ad Acri (Cosenza): azione legale contro imprenditore acrese

1,241 Visite totali, 5 visite odierne

Riceviamo e pubblichiamo:

“Si è impossessato di 450 copie del libro dello storico e critico d’arte, per un valore di circa 12 mila euro

ROMA – In data odierna è stato mandato agli uffici legali di sporgere formale querela nei confronti di A.S., imprenditore calabrese residente a Desenzano, che lo scorso febbraio, con il pretesto di promuovere una presentazione del libro di Vittorio Sgarbi ad Acri (Cosenza), si è impossessato di ben 450 copie del libro dello storico e critico d’arte, per un valore di circa 12 mila euro, senza mai pagarli.

L’azione legale segue le numerose diffide rivolte all’imprenditore – e rimaste senza risposta – per la restituzione dei libri e il ristoro dei danni economici subiti.”

l’Ufficio Stampa (Nino Ippolito)

press@vittoriosgarbi.it

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by