IL PERSONAGGIO: Nino Dodaro, Un Geometra da “Record”

4,744 Visite totali, 1 visite odierne

Acri. Nei giorni scorsi il Collegio dei Geometri ha provveduto a premiare quei professionisti con alle spalle più anni di iscrizione. Tra essi anche Annunziato Dodaro, 79 anni. Dodaro si è diplomato a Cosenza nel settembre del 1955 ed è iscritto all’albo dal gennaio 1956. E’ stato premiato per “i 58 anni di ininterrotta iscrizione all’albo svolgendo in forma continuativa e prevalente la libera professione con dignità, probità e correttezza nel rispetto dell’etica e della legge.” In un clima di grande soddisfazione, cordialità e commozione, a Dodaro è stato consegnato un attestato di benemerenza direttamente dalle mani del docente Unical Ignazio Guerra ed alla presenza dell’intero Collegio. Annunziato Dodaro, per gli amici semplicemente Nino, è molto conosciuto e stimato in città anche per la grande passione che nutre per il calcio e per l’Fc Calcio Acri in particolare che segue da quando era un ragazzo. Ha ricoperto anche la carica di presidente e la domenica non perde (spesso anche in trasferta) le gesta della massima formazione calcistica locale. Dodaro è stato anche docente di educazione tecnica alle scuole medie inferiori. Per i giovani geometri rappresenta, di certo, un punto di riferimento per competenza, spirito di abnegazione e onestà. In un momento difficile per le liberi professioni, caratterizzate spesso da negligenze e superficialità, Dodaro può essere un esempio per quanti hanno scelto di intraprendere questa strada. Tra gli intervenuti per consegnare i riconoscimenti anche il consigliere comunale Giulio Romagnino, – nella sua qualità di componente del Consiglio Disciplina del Collegio nonché fattivo collaboratore della rivista “La Stadia” – che ha detto: “E’ stato un momento di festa e ammirazione per un professionista che ha voluto e saputo dedicare alla professione passione, impegno e rigore, ed oggi riceve il giusto riconoscimento da parte del Collegio e l’apprezzamento di ogni singolo iscritto per le sue alte qualità umane che insieme al merito, alla lealtà ed alla capacità gli hanno permesso di raggiungere questo ambizioso traguardo. Complimenti al geom. Dodaro per questa lunga carriera professionale, fatta di sacrifici quotidiani, iniziata senza l’aiuto delle attuali tecnologie ma solo con precise conoscenze teoriche unite a tanta passione, rispetto e dignità per il lavoro. Per i professionisti tutti ed in particolare quelli di Acri è motivo di vanto e di riflessione, quanto mai necessaria nella fase storica che viviamo, a non rassegnarci, ed essere propositivi e finalizzare ogni nostra azione al bene comune ed a tenere alto l’onore e la dignità della professione per la crescita della nostra generazione ed assicurare il futuro alle generazioni che verranno”. A Nino i complimenti di acrinrete.info, acri.info e thisacri.

ROBERTO SAPORITO

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by