Il Beato Angelo dal Papa

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ rientrata la comitiva acrese che mercoledì scorso ha partecipato, in Piazza San Pietro, in Vaticano, all’udienza generale del Papa.
Da Acri il giorno prima erano partiti ben otto pullman, in tutto a Roma sono arrivati circa 500 acresi. Con loro c’era la statua del Beato Angelo, che ha ricevuto la benedizione di Papa Francesco.
La delegazione acrese era guidata da Padre Pietro Ammendola, guardiano dei Padri Cappuccini di Acri. Nella capitale si sono aggregati anche molto concittadini che a Roma, per i più diversi motivi, risiedono.
Chi ha preso parte all’avventura parla di emozioni molto forti al cospetto del Santo Padre.
Questo è stato l’ultimo di una lunga serie di viaggi della statua del Beato acrese, che di recente ha anche fatto visita a San Bernardo da Corleone, in terra siciliana.

GUARDA LE FOTO [print_gllr id=1114]
Piero Cirino
Da “Il Quotidiano della Calabria” del 29-11-2013.

3,439 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento