Due leoni si azzannano durante lo spettacolo Panico nel circo ad Acri, pubblico fugge – IL VIDEO

7,791 Visite totali, 2 visite odierne

ACRI (CS) – Due leoni si azzannano durante uno spettacolo circense ad Acri e il pubblico, impaurito scappa dal tendone. Tutto questo è accaduto venerdì ad Acri. Da qualche giorno il grande tendone del circo si è sistemato nella consueta location di Piazza Purgatorio, in cui solitamente si tiene il mercato settimanale. In uno dei numeri in cui erano impegnati dei leoni, è accaduto l’imprevisto. Quando sembrava che tutto stesse procedendo secondo copione, uno dei grossi felini improvvisamente ha attaccato quello che gli stava di fianco. Sembrava di assistere a una delle tante scene che si vedono nei documentari sui grandi predatori.

La domatrice, in un primo momento, ha avuto serie difficoltà a realizzare cosa stesse accadendo e come intervenire. Fortunatamente c’era la gabbia appositamente realizzata a delimitare lo spazio in cui vengono realizzati i numeri circensi, ma chi c’era assicura che per qualche attimo si è temuto che non reggesse alla furia dei leoni.

In poco tempo è stato un fuggi fuggi generale, con i genitori impegnati a guadagnare l’uscita con i loro figli, mentre nella gabbia uno dei leoni era rimasto a terra, sembrerebbe per l’intervento degli addetti che lo avrebbero immobilizzato. Alla fine solo tanta paura per un fuori programma decisamente poco apprezzato. Ciò che è successo, da queste parti, è un inedito, ed è difficile capire come sia stato possibile sedare una situazione apparentemente incontrollabile. Una questione difficile, certamente insolita, ma soprattutto difficilmente gestibile nonostante non sia affatto semplice occuparsi di animali di questo tipo.

Questo universo itinerante è arrivato ad Acri lunedì pomeriggio, con il primo appuntamento fissato per giovedì alle 17. L’ultimo per domenica, alla stessa ora. La prima parte è animata da bravissime ballerine in grado di dar vita a spettacolari coreografie acrobatiche, anche a diversi metri di altezza, da giocolieri e clown. La seconda vede invece gli animali come protagonisti.
Nel centro presilano, anche per le peculiari condizioni climatiche, generalmente questo tipo di spettacolo si colloca tra i due incroci stagionali: tra primavera ed estate e tra estate e autunno.

Ecco il momento della “lite” tra leoni al circo Orfei ad acri

Posted by THIS IS ACRI on Domenica 11 ottobre 2015

PIERO CIRINO

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by