DAL COMUNE: A Breve Inizierà la Raccolta Differenziata

1,877 Visite totali, 1 visite odierne

Ricevo e pubblico un Comunicato Stampa del Comune di Acri sulla questione rifiuti.

SI COMINCIA CON…

RACCOLTA CARTONE VETRO E INGOMBRANTI

L’ordinanza del Sindaco n° 32 del 12.12.2013 – Disposizioni urgenti per ridurre le criticità del ciclo rifiuti – istituisce e disciplina il Servizio di Raccolta Differenziata, di alcune tipologie di rifiuti, che sarà avviato con decorrenza immediata e secondo modalità descritte nell’ordinanza e che saranno n seguito meglio specificate.L’ Amministrazione Comunale chiede a tutta la  cittadinanza di partecipare attivamente e responsabilmente a questa importante iniziativa, volta a migliorare la qualità della vita della nostra città, a ridurre gli sprechi, ad abbassare i tributi e contribuire ai processi di sviluppo consapevole e sostenibile che coinvolgono tutti i paesi del mondo nella sfida contro l’inquinamento. E’ a disposizione dei cittadini-utenti un numero telefonico – 0984921413 – per ogni esigenza e attraverso il quale ottenere informazioni e chiarimenti o far pervenire suggerimenti. In attesa di estendere la raccolta agli altri materiali, iniziamo con cartone, vetro e ingombranti che messi insieme rappresentano il 70% di tutti i rifiuti solidi urbani prodotti.Il nostro Comune presenta una arretratezza notevole sui temi ambientali e molto gravi sono le inadempienze nei confronti delle direttive europee e regionali in materia di rifiuti. A causa dei continui blocchi dell’unico impianto di smaltimento regionale, quello di Pianopoli, stiamo vivendo una emergenza rifiuti che investe tanti Comune calabresi ma prima di tutti quelli che non effettuano la raccolta differenziata.Il nostro Comune, che invia tutta la sua spazzatura in discarica, in pochi anni ha raddoppiato la produzione di rifiuti, superando nel 2012 le 10.000 tonnellate, per un costo di circa 3.000.000 €.

I tributi che paghiamo tutti noi cittadini sono strettamente correlati alla quantità di rifiuti che vanno in discarica.Si rende necessario quindi limitare il più possibile questa enorme quantità di materiali indifferenziati e l’unico modo consiste nel ridurre, differenziare, recuperare, riciclare i rifiuti, in una parola nel fare la raccolta differenziata. Che significa selezionare e separare alla fonte i diversi materiali consentendo così, da un lato, di ridurre il flusso dei rifiuti da avviare allo smaltimento e, dall’altro, di condizionare in maniera positiva l’intero sistema di gestione attraverso la diminuzione dei costi delle materie prime, la riduzione delle spese di energia connesse allo smaltimento dei rifiuti, il riutilizzo dei prodotti di scarto.

Pensate che per produrre:

Carta
Produzione da materia primaProduzione da materiale riciclato
Per produrre una tonnellata di carta occorrono:
15
alberi
440.000 litri d’acqua
7.600 kWh di energia elettrica
Per produrre una tonnellata di carta riciclata occorrono:
nessun albero
1.800 litri d’acqua
2.700 kWh di energia elettrica

La disastrosa situazione finanziaria da noi ereditata non ci ha permesso di affidare, come programmato, il progetto di raccolta differenziata ad una delle tante piattaforme specializzate nella raccolta, perché richiederebbe un costo molto elevato – non per niente la Regione Calabria aveva indetto un bando per finanziare i Comuni proprio per la Raccolta, ma chi ci ha preceduto, troppo impegnato a dissestare il Comune, si è guardato bene dal parteciparvi.

Per cui ci siamo dovuti impegnare in una sfida Raccolta differenziata a costo zero facendo affidamento solo sulle nostre forze e sulle nostre risorse. Si tratta di una sfida che si è fatta sempre più urgente e vitale.Daremo inizio al nostro progetto con la raccolta separata di cartone, vetro e ingombranti che insieme rappresentano più del 70%, del totale di rifiuti prodotti.

Queste foto dimostrano quanto sia preponderante la presenza dei cartoni e degli ingombranti nei cassonetti e intorno ad essi:

A partire da lunedì  23 dicembre gli esercenti e i cittadini riceveranno la visita dei “facilitatori”, personale incaricato, appositamente formato per illustrare le modalità del servizio. Nulla di particolarmente complicato, ciascuno riceverà materiali ed istruzioni per poter effettuare al meglio la propria parte. 

Sarà fondamentale però il rispetto assoluto delle indicazioni e delle modalità di conferimento.

Ci sarà inoltre un vero e proprio ufficio di start-up del Servizio Raccolta Differenziata a disposizione dei cittadini presso il Comune che risponderà al telefono al numero 0984.921413  attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00, per richiedere informazioni e chiarimento o per far pervenire suggerimenti e segnalazioni.

Nulla sarà lasciato al caso: stiamo facendo tutto il possibile affinché il nuovo sistema funzioni alla perfezione e ci permetta di scongiurare le emergenze igienico-sanitarie che purtroppo stiamo vivendo in questo periodo, e che porterà ad una drastica riduzione della bolletta TARES.

A breve avvieremo anche la raccolta della plastica e dell’umido che prevedono certificazioni e convenzioni più complesse rispetto a quelle che riguardano carta, vetro e ingombranti.

Abbiamo adottato un sistema di autogestione molto semplificata con una chiara regolamentazione dei conferimenti.

Confidiamo nel senso di responsabilità civica, nella sensibilità ambientale e nella partecipazione attiva e consapevole di tutti i cittadini.

Teniamo presente che con l’adozione di piccoli comportamenti corretti potremo raggiungere un traguardo storico per la nostra Comunità e dare un futuro migliore ai nostri figli.

Dimostriamo che anche da noi si può cambiare.

Per cui da oggi in poi sarà assolutamente vietato fra l’altro (col rischio di pesanti sanzioni per i contravventori):

– conferire gli imballaggi di cartone  e di vetro all’interno dei cassonetti stradali;

– abbandonare rifiuti ingombranti sul suolo pubblico;

– depositare i restanti rifiuti domestici all’esterno dei cassonetti;

– conferire i rifiuti con modalità ed orari diversi da quelli indicati.

L’Amministrazione Comunale

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by