CALCIO: L’Acri gioca, il Sambiase vince. Finisce 0 a 1

1,389 Visite totali, 5 visite odierne

ACRI: Franza 6, Ruffo 6, Canonaco (’97) 6 (Zuccarelli (’98) 6), Dodaro 7(’97), Scarnato 6,5, Cianci 6,5,  Molinaro (’98) 6(19’st Pellicori 6), Sposato 6, Perrotta 6(40’st Stilo sv), Le Piane 6,5, Fabbricatore (’97) . In panchina: Ricci, Montagnese (’97), Donato, Siciliano. Allenatore: Galeano

 

SAMBIASE LAMEZIA: Galeano 7, Gatto (’97) 6, Cefalà (’97) 6, Diop 6,5, Bria 6, De Martino 5,5, Fabio 6, Michienzi (’98) 6, Gallo 5,5 (4’st Calidonna (’97) 6), Curcio 6 (35’st Grande (’97) sv), Mannarino 5,5. In panchina: Nicoletta (’98), Talarico (’98),Torcasio (’99) Mano (’98). Allenatore: Saladino

 

ARBITRO: Antonio Russo di Catanzaro 4,5 (Assistenti: Sciammarella di Paola e Codispoti di Catanzaro 5)

MARCATORI: 12’st Diop

NOTE: Circa 300 spettatori di cui una ventina di ospiti . Ammoniti: Scarnato e Stilo (A), Diop (S). Espulso: Al 35’ st De Martino (S). Angoli: 5-1. Rec. 2’, 4’

Acri (CS) –  Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto ma alla fine sul terreno di gioco del “Pasquale Castrovillari” a fare festa sono gli ospiti del Sambiase che trasformano in gol l’unica vera occasione da gol avuta. Una partita in cui l’Acri attacca e il Sambiase si difende bene, protagonista negativo l’arbitro dell’incontro, decisioni dubbie che in alcuni tratti innervosiscono la partita. Al 9’  Le Piane si invola sulla destra e dal fondo lascia partire un traversone sul quale di testa si avventa Perrotta, pallone alto. Al 15’ ci prova ancora la formazione di casa ma dagli sviluppi di un calcio d’angolo il colpo di testa di Scarnato finisce di poco alto sopra la traversa. Al 17’ Fabbricatore entra in area dalla sinistra e segna ma l’arbitro su segnalazione dell’assistente annulla per presunto fuorigioco. L’Acri è costantemente in avanti ma il Sambiase si difende bene, i giallorossi devono fare i conti anche con Gallo a mezzo servizio a causa di un risentimento muscolare che poi lo porterà a lasciare il campo ad inizio del secondo tempo. Nel secondo tempo al 2’ ci prova Le Piane  ma Galeano si salva in angolo. Al 9’ dagli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Dodaro arriva la traversa colpita da Perrotta con un bel colpo di testa. Al 12’ gli ospiti passano in vantaggio: sull’angolo battuto alla sinistra di Franza svetta di testa Diop che realizza. Al 13’  arrivano le proteste dell’Acri per un presunto fallo in area su Le Piane, non è dello stesso avviso l’arbitro, sul capovolgimento di fronte proteste degli ospiti per un fallo in area acrese su Calidonna, anche in questo caso l’arbitro lascia continuare. Al 23’ Galeano è prodigioso sul colpo di testa di Pellicori a distanza ravvicinata. Al 35’ il Sambiase resta in 10, espulso De Martino. Negli ultimi minuti l’Acri cerca il pareggio ma il Sambiase si difende bene ed alla fine conquista l’intera posta in palio.

Francesco Spina- Il Quotidiano del Sud

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by