Calcio: Il Gallo canta due volte. L’Acri batte 3 a 1 la Rossanese e passa il turno in Coppa

1,923 Visite totali, 1 visite odierne

ACRI 3 ROSSANESE 1

 

CALCIO ACRI: Vergine 6, Itri 6,5, Bertini 6,5, Luzzi 6, Fiore 6,5, Mancino 6,5, ( 35’ st Perri), Lamirata sv (18’pt Sposato 6), Bisignano 6, Giudice 6 (30’st Rose 6), Levato 7, Gallo 7. In panchina: Andreoli, Mazza, Garofalo. Allenatore: Pascuzzo 6,5

 

ASD ROSSANESE: Ferigo 6, Lonetti 6, Celestino 6, Rizzo 6 (36’ st Dima Ruggiano sv), Sifonetti 6, Ferraro 6, ferrentino 6, Amoruso 6, Izzo 6, Riolo 6,5, Rinzelli 6 ( 3’ st Antoniotti 6). In panchina: Ruffo, Abenante, Esposito, Campana, Sicignano. Allenatore: Aloisi 6

ARBITRO: Gervasi di Cosenza 6 ( Assistenti: De Bartolo e Granata di Cosenza 5,5)

MARCATORI: 8’st Levato (A), 12’ e 26’ st Gallo (A) , 37’ st Riolo rig (R )

NOTE: Circa 350 spettatori.  Ammoniti: Luzzi (A) Angoli: 5-1  Rec. 2’, 4’

Acri (CS) –  Nell’esordio casalingo stagionale l’Acri vince per 3 a 1 contro la Rossanese e passa il turno ai danni del Corigliano per via della migliore differenza reti dei rossoneri. Anche in questa occasione, cosi come contro il Corigliano, il Gallo “canta” due volte. Nel primo tempo non va in scena sicuramente una bella partita, squadre imprecise e pesanti, forse anche per via della preparazione che ancora si fa sentire nelle gambe dei calciatori. Pascuzzo deve fare di necessita virtù e senza Petrone infortunato e Martinez che è in attesa del transfer dalla federazione argentina, schiera in attacco il solo Gallo , con un centrocampo rivoluzionato e con il giovane Vergine in porta. La prima azione degna di nota arriva al 12’: contropiede di Gallo che invece di tirare scarica su Lamirata che calcia alto. Al 18’ si infortuna proprio Lamirata, per lui una distrazione ai collaterali che lo costringerà al riposo forzato per almeno dieci giorni. Al 37’ ci prova Levato dalla distanza ma la conclusione finisce alta, stessa sorte per il tiro di Sposato al 44’. Nel secondo tempo la musica cambia è l’Acri inizia a macinare gioco, con Fiore che da direttore d’orchestra detta i tempi. Il vantaggio dei “lupi” arriva al 8’ con Levato che controlla in area di rigore e fulmina Ferigo, Sulle ali dell’entusiasmo gli uomini di Pascuzzo trovano il raddoppio al 12’: Mancino si invola sulla sinistra, entra in area e calcia, Ferigo respinge ma è bravo Gallo a ribadire la palla in rete. Al 20’ Ferigo salva il risultato sulla conclusione del giovane Patrick Bisignano.  Terzo gol dei rossoneri che arriva al 26’ ed è ancora una volta Gallo a battere Ferigo in uscita. La Rossanese accorcia le distanze al 37’ con un calcio di rigore battuto dall’ex Riolo, nulla da fare per Vergine che indovina il lato ma non arriva sulla palla. Nel finale ci prova anche Rose dalla distanza ma il pallone finisce di poco a lato. L’Acri passa il turno ed agli ottavi affronterà nella doppia sfida il Trebisacce, squadra che incontrerà anche all’esordio in campionato di domenica prossima.

Francesco Spina  – iL qUOTIDIANO DEL SUD

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by