CALCIO: I rossoneri si alleneranno a Là Mucone in vista dell’impegno contro il Sersale

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo la vittoria di misura ottenuta domenica scorsa, contro la Paolana, l’Acri è ritornata ai consueti allenamenti settimanali, in vista della delicata ed importante trasferta di Sersale. Domenica prossima, infatti, contro i giallorossi, reduci dalla sconfitta rimediata a Scalea, i rossoneri avranno il difficile compito di uscire indenni da una trasferta che potrebbe segnare un vero e proprio spartiacque del campionato, soprattutto per quanto riguarda la corsa verso i playoff. A Sersale, domenica ci sarà anche il ritorno da ex di mister Mancini, allenatore mai dimenticato dai tifosi giallorossi, che con la squadra del presidente Ettore Gallo conquistò due stagioni fa una storica promozione in serie D. Il Sersale fa del proprio terreno di gioco, in terra battuta, un vero e proprio fortino: basti pensare che in questa stagione non ha mai perso in casa, conquistando ben 7 vittorie su 8 incontri giocati tra le mura amiche del “Ferrarizzi”. L’Acri ha bisogno di punti per restare in scia delle squadre che al momento occupano un piazzamento playoff, ed allo stesso momento deve guardarsi alle spalle, dove c’è proprio il Sersale distaccato di 4 punti. Un eventuale vittoria dei rossoneri, significherebbe dunque tenere a distanza il Sersale e rosicchiare punti alle dirette concorrenti, che nel frattempo saranno impegnate anche con alcuni scontri diretti (Locri – Cotronei , Castrovilllari – Siderno). Contro la sua ex squadra Mancini, recupererà Bertini che rientra dalla squalifica, a disposizione dovrebbe esserci anche Raffaele Corsale, che già domenica scorsa contro la Paolana era in panchina, ma che contro il Sersale potrebbe essere buttato nella mischia da Mancini. Sarà invece assente Andrea Sposato, che dovrà scontare un turno di squalifica. In attesa dell’importante e decisiva partita contro i catanzaresi, per la società del presidente Santo Falcone, arrivano notizie positive dai settori giovanili, la Juniores guidata da Carmine Perri, dopo la vittoria casalinga per 2 a 1 ottenuta contro il Castrovillari, si è imposta con un netto 6 a 0 sul campo della Juvenilia. Ma le maggiori soddisfazioni arrivano dalla formazione degli Allievi, allenati dal Alfonso Reale, i giovani “lupacchiotti” guidano il campionato di competenza. Belle notizie che danno fiducia, soprattutto in ottica futura. Nel frattempo la società fa sapere che gli allenamenti di Giovedì 25 e Venerdì 26 Gennaio, verranno effettuati sul terreno in terra battuta del campo sportivo di “San Martino” situato in località Là Mucone. Per la prima volta nella storia dei rossoneri, la prima squadra si allenerà in una delle frazioni di Acri.

Francesco Spina

1,454 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento