CALCIO: Eccellenza, Acri – Sersale 1-1

4,295 Visite totali, 1 visite odierne


ACRI 1 SERSALE 1

CALCIO ACRI : De Lucia 6, Tempo 6, Carbonaro 6, Scarlato 6, Levato 6, Parisi 6, Schiavello 6 (38′ st Sesti sv), Romano 6, Gallo 7,5, Marano 7, Camelia 6,5 (36′ st Carrieri sv). In panchina: Marchese,Zicarelli,Cavatorti, Funari, Covello. Allenatore: Perrelli 6.

SERSALE: Starace 6, Costa 6 (36 st Mercurio sv), Mazzei 6 (38′ st Pupo sv), Torchia 6, Tolomeo 5,5 (31′ st Bizzantini sv), Corosoniti 6, M.Mauro 6,5, Scozzafava 6, Angotti 6,5, Caturano 6,5, El Aoudi. 5 . In panchina: Parrottino, A.Mauro,Spinicci, Fulciniti. Allenatore: Vanzetto 6.

ARBITRO: Varacalli di Locri 6 ( Assistenti: Libri di Reggio C. 6 e Florio di Locri 6)

MARCATORI: 12′ st Gallo (A), 35′ st Angotti (rig.) (S)

NOTE: Spettatori circa 300 di cui 20 ospiti. Ammoniti: Marano e Scarlato( A), Tolomeo e M.Mauro (S). Espulso: Scarlato al 35′ st per doppia ammonizione. Angoli 3-3. Recupero: 2′ pt; 3′ st.

 

Acri (CS) – Sul terreno di gioco del “P.Castrovillari” si affrontano due squadre alla ricerca di punti preziosi. L’Acri deve riscattare la sconfitta ottenuta nell’ultimo turno a Gallico, mentre il Sersale deve confermare le buone impressioni date nelle prime giornate di campionato. Prima dell’inizio dell’incontro l’Acri presenta ai propri tifosi il nuovo sponsor e la nuova casacca che i rossoneri indosseranno in questa stagione. Il primo tempo inizia con i padroni di casa che spingono subito sull’acceleratore ; al 5′ ci prova Camelia ma la sua conclusione è imprecisa, al 14′ Schiavello di testa sul traversone di Marano ( tra i migliori in campo). La prima occasione del Sersale arriva al 17′ con il colpo di testa di Caturano che finisce di poco a lato. I padroni di casa provano a trovare il vantaggio con Marano al 28′ ed al 41′ su calcio di punizione. Il primo tempo termina con le due squadre che lasciano il terreno di gioco a reti inviolate. La seconda frazione di gioco inizia con il Sersale che prende il pallino del gioco. Al 7′ ci prova El Aoudi con un tiro da fuori area. Ma nel momento migliore degli ospiti l’Acri trova il vantaggio: al 12′ su azione di contropiede Gallo entra in area di rigore dalla sinistra e supera l’estremo difensore ospite in uscita. Al 15′ Marano prova a chiudere la gara ma la sua conclusione non impensierisce Starace. Il Sersale a questo punto prende il controllo del campo. Al 35′ l’episodio chiave: Angotti entra in area di rigore e viene spinto da Scarlato, l’arbitro non ha dubbi e sotto le proteste dei locali concede il penalty ed espelle il difensore acrese per somma di ammonizioni. Dal dischetto si porta Angotti che realizza spiazzando De Lucia. In superiorità numerica il Sersale prova ad ottenere il massimo risultato ma l’Acri controlla e si rende pericoloso in almeno due occasioni con Gallo, abile a ripartire in contropiede. Dopo tre minuti di recupero la gara termina con le due squadre che si accontentano del pari.

INTERVISTE

Al termine della partita Mister Perrelli non è soddisfatto per il risultato : << Sono deluso per il risultato ma soddisfatto per la crescita della squadra – sostiene il tecnico acrese – eravamo con gli uomini contati e la nostra prestazione è stata più che positiva. Questo è un campionato difficile e i risultati di oggi lo dicono chiaramente >>.

Anche l’allenatore ospite Vanzetto è rammaricato : << Un buon punto contro una squadra che annovera in rosa giocatori di categoria superiore, ma potevamo ottenere il bottino pieno. Abbiamo creato molto mentre l’Acri si è reso pericoloso solo in azioni di contropiede>>.

fonte: Il Quotidiano della Calabria

 

Lascia un commento

1
Ciao. Come posso esserti utile?
Powered by