CALCIO: Dopo Gallo anche Levato lascia l’Acri. Destinazione Luzzese

Condividi l'articolo
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Continua la campagna di rafforzamento della Luzzese e prosegue parallelamente il trasferimento di calciatori sull’asse Acri – Luzzi. Dopo il passaggio a sorpresa in biancoazzurro di Paolo Gallo, anche il centrocampista Giuseppe Levato (classe ’93) finisce alla corte del presidente Alessandro Reda. Per Levato una prima parte di stagione tra alti e bassi, in linea con il campionato dell’Acri. Un gol in campionato e due in Coppa Italia, questo il bottino di Levato in questo primo scorcio stagionale con i rossoneri. Finisce dunque qui l’avventura di Levato all’Acri, dopo che in estate era rientrato dal prestito della scorsa stagione con il Corigliano. Alla Luzzese ritroverà tanti ex rossoneri, oltre a bomber Gallo, infatti, tra le fila della formazione guidata da Rossi vi sono anche i vari Provenzano, Cavatorti e Feraco. Un giocatore che ad Acri dopo l’arrivo di Corsale avrebbe trovato certamente meno spazio, mentre a Luzzi potrà certamente fare la differenza e dare il suo prezioso contributo nella corsa verso la salvezza. Il presidente della Luzzese, promette altri colpi di mercato, mentre in casa Acri, dopo gli arrivi di Lamberti, Wajnsztejn e Corsale e le conseguenti partenze di Andreoli, Gallo e Levato è arrivato dal Roggiano anche il centrocampista Domenico Morabito (classe ’94), giocatore cresciuto nella Primavera del Crotone per poi approdare al Parma nel 2013 ed essere finito addirittura nel mirino del Manchester City. Ma il mercato dell’Acri non finisce qui, la società è infatti alla ricerca di un attaccante. Bocche cucite per quanto riguarda il nome ma si preannuncia un colpo di assoluto spessore. +

 

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud 

1,515 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento